L'ennesimo episodio deprecabile che non dovrebbe avere nulla a che vedere con gioco del pallone. Lazio-Inter è stata una partita tosta e diventata bollente nel finale, soprattutto dopo il gol del 2-1 biancoceleste siglato da Felipe Anderson mentre i nerazzurri chiedevano l'interruzione del gioco per l'infortunio temporaneo di Dimarco. È poco dopo che si è verificato il fatto incriminato: Denzel Dumfries è stato bersagliato da ululati razzisti da un "tifoso" di casa. L'autore del gesto è stato immortalato dalle telecamere mentre "si esibiva" e non dovrebbe essere difficile identificarlo. Neanche due settimane fa c'era stato un caso simile durante Fiorentina-Napoli, con vittima Kalidou Koulibaly. Allora il responsabile era stato individuato e sanzionato con un Daspo di 5 anni, venendo interdetto a vita dallo Stadio Franchi.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE
Champions League
Real-Inter, ufficiali: coppia Lautaro-Dzeko; Jovic al posto di Benzema
12 MINUTI FA

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Champions League
L'Inter si qualifica da prima del girone se...
3 ORE FA
Serie A
Bloomberg: Suning cerca liquidità, ipotesi cessione quote Inter
7 ORE FA