Juventus-Atalanta, match valido per la 14a giornata di Serie A, é terminato con il punteggio di 0-1. Ha deciso la partita la rete di Duvan Zapata nel primo tempo: il colombiano é il migliore in campo all'Allianz Stadium. Bene anche Toloi, l'ex Demiral e Freuler. Nella Juventus deludono in tanti, su tutti Morata. Chiesa e McKennie infortunati.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

===Le pagelle della JUVENTUS===

Serie A
Duvan Zapata affossa la Juventus: l'Atalanta vince 1-0
27/11/2021 A 16:28
Wojciech SZCZESNY 6 - Non ha colpe sul gol subito, non deve compiere altre parate.
Juan CUADRADO 6 - Bravo e attento dietro, anche nelle diagonali. Non riesce invece a proporsi davanti.
Leonardo BONUCCI 5,5 - Prova a tenere in linea la difesa, ma soffre i movimenti di Zapata.
Matthjis DE LIGT 5,5 - Tiene lui in gioco Zapata in occasione del vantaggio bergamasco. Molto impreciso nei primi 45 minuti, anche in alcuni appoggi. Bene nel secondo tempo.
ALEX SANDRO 5 - Non spinge, torna sempre indietro, fatica ad essere preciso in costruzione. Insufficiente.
Federico CHIESA 5,5 - Rimontato da Toloi in una sfrecciata in campo aperto. Non è brillante, non sta bene, non salta l'uomo. Insomma, non è il Chiesa che conosciamo. Sostituito all'intervallo per un infortunio. (Dal 46' BERNARDESCHI 5,5 - Qualche tentativo, ci mette voglia, ma alla fine combina poco)
Weston MCKENNIE 6,5 - Vivo e intenso. Ci mette grinta e prova anche a mandare in porta Chiesa. Era il migliore della Juventus, esce per infortunio (Dal 64' KEAN 5,5 - Un paio di guizzi, diversi anticipi subiti, poco presente in area).
Manuel LOCATELLI 6 - In mezzo, prova a reggere, a dare equilibrio e a pulire ogni costruzione di gioco. Grintoso e combattente.
Adrien RABIOT 5,5 - Solito Rabiot, sonnolente e poco presente. Impegna Musso con un sinistro angolato, unica scintilla in una gara opaca.
Paulo DYBALA 5,5 - Svaria, si propone, ci prova, si abbassa. Ma non trova mai la porta. Traversa scheggiata nel recupero, troppo poco.
Alvaro MORATA 4,5 - Serataccia, in un periodo per lui molto negativo. Subisce un anticipo da Djmsiti e l'Atalanta segna grazie a quel break. Non fa salire la squadra, non riesce ad andare al tiro. Molto fischiato. (Dal 85' KAIO JORGE SV)
ALL. Massimiliano ALLEGRI 4,5 - Squadra in enorme difficoltà. Crea poco, attaccanti troppo distanti dalla porta. Ok, concede pochissimo all'Atalanta, ma una volta sotto la Juventus ha faticato a rendersi pericolosa. Meno 7 dalla Champions, quinta sconfitta in campionato. Malissimo.

Duvan Zapata e Alex Sandro durante Juventus-Atalanta - Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

===Le pagelle dell'ATALANTA===

Juan MUSSO 7 - Mai impegnato nel primo tempo. Nella ripresa un vero miracolo su Rabiot.
Rafael TOLOI 7 - Monumentale in una chiusura in spaccata su Chiesa, che stava per calciare a tu per tu con Musso. Intervento decisivo. Di testa le prende tutte, si stacca dalla marcatura sempre con intelligenza. Ottima prova.
Merih DEMIRAL 6,5 - In mezzo alla difesa a tre, molto diligente e preciso. Ex con voglia di farsi rimpiangere. Imbriglia Morata.
Berat DJIMSITI 6,5 - Bravissimo su Morata. Lo anticipa e lancia Zapata per il gol. Pulizia ed efficacia per il resto.
Davide ZAPPACOSTA 6,5 - Una spina sul fianco sinistro della Juventus nel primo tempo. Attacca, spinge, crossa. Cala nel secondo. (Dal 71' PALOMINO 6,5 - Bene nel finale, quando c'é da spazzare e respingere)
Marteen DE ROON 6 - Insomma. A livello tecnico qualche errore di troppo, a livello fisico molto presente.
Remo FREULER 6,5 - Mastino in mezzo al campo. A volte troppo duro (ammonito infatti), ma sempre molto sul pezzo.
Joakim MAEHLE 6,5 - A sinistra, contiene Cuadrado e tiene bene Dybala quando si allarga da quel lato.
Matteo PESSINA 6 - Sulla trequarti, molto mobile, non dà punti di riferimento. Poco in evidenza davanti. (Dal 59' PASALIC 6 - Entra, raccorda tra la linee, ci mette tecnica)
Duvan ZAPATA 7,5 - Potenza, forza, cattiveria. Un attaccante in forma super: settima partita di fila in gol, colpisce alla prima occasione e mette sempre in apprensione De Ligt e Bonucci. Nella ripresa lotta per la squadra.
Ruslan MALINOVSKYI 6 - Poco spazio per andare al tiro, sostiene Zapata, disturba di continuo l'impostazione di Locatelli. Utile, dedito alla causa.(Dal 87' KOOPMEINERS SV)
ALL. Gian Piero GASPERINI 7 - Atalanta solida e convinta. Poco creativa davanti, ma molto ordinata. Gran vittoria questa.

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Milan-Juventus: probabili formazioni e statistiche
2 ORE FA
Calciomercato
Schick: "La Juve uno shock, alla Roma il periodo più difficile"
2 ORE FA