Lazio-Atalanta, match valido per la 23a giornata della massima serie, è terminato sul punteggio di 0-0. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle della Lazio

Serie A
Lazio stoppata da un'Atalanta in grande emergenza: 0-0
22/01/2022 A 19:34
Thomas STRAKOSHA SV – Inoperoso.
Elseid HYSAJ 6 – Niente di nuovo sul pianeta Hysaj. Bene dietro, un po’ meno bene quando deve spingere. (Dal 68’ LAZZARI 6.5 – Quando entra, esplode come un tappo di champagne)
Luiz FELIPE 6 – L’attacco dell’Atalanta è piuttosto modesto, lo sa. Lui però non abbassa il livello di attenzione e rende la vita complicata a Piccoli.
PATRIC 6 – Controlla e gestisce. Piccoli e Miranchuk non lo impensieriscono.
Adam MARUSIC 6 – Cresce alla distanza. Sfiora l’incrocio dei pali con un destro potente.
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 6.5 - È uno dei pochi in casa Lazio che riesce a produrre un vantaggio. Che riesce a creare i presupposti per andare in porta. Si sbatte, ma i compagni non lo assistono.
Lucas LEIVA 6 – I movimenti di Pessina lo fanno impazzire, ma tutto sommato gestisce con ordine il pallone.
LUIS ALBERTO 5 - Se gioca così, non serve. È avulso, lento, prevedibile, scontato. Ci prova con il destro dal limite dell’area: Musso para sbadigliando. (Dal 79’ BASIC SV)
Mattia ZACCAGNI 6.5 – L'unico nel tridente che salta l’uomo con costanza. Colpisce un palo clamoroso.
Ciro IMMOBILE 5 – Demiral se lo divora. Gli prosciuga l’anima e il talento. Non la sua serata.
Felipe ANDERSON 6 – Inizia male. Molto male. Poi nella ripresa si dà una sveglia ed inizia ad imperversare sulla destra. L’impressione è che vicino a Lazzari renda molto meglio.
All. Maurizio SARRI 5 - È abbastanza deludente vedere una squadra di Sarri creare così poco contro un’Atalanta decimata. Ok il clean sheet, ma le note positive finiscono lì. Occasione persa.

Davide Zappacosta e Sergej Milinkovic-Savic durante Lazio-Atalanta - Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dell'Atalanta

Juan MUSSO 6 – Para bene in un paio di occasioni. Poi ringrazia il palo sul tiro di Zaccagni.
Merih DEMIRAL 7 – Immobile, che è il capocannoniere della Serie A, contro di lui non vede palla. Masterclass sulle scivolate. Un drago.
José PALOMINO 7 – Perfezionista. Fortissimo di testa e glaciale in una chiusura su Milinkovic-Savic.
Berat DJIMSITI 6.5 – Tra tutti i difensori è quello che soffre di più, perché Zaccagni è ispirato, però nel complesso la sua prestazione è più che sufficiente.
Giuseppe PEZZELLA 5.5 – Un passo indietro rispetto alle ultime uscite. Soprattutto quella contro l’Inter. Impreciso in proiezione offensiva e un po’ irruento quando difende.
Remo FREULER 6 – Silenzioso e prezioso. Classic Freuler. Quello che vi aspettate.
Giorgio SCALVINI 6 – Gasperini lo getta nella mischia e lo dirotta sulle piste di Milinkovic-Savic. Un compito impossibile, sulla carta, ma il classe 2003 tira fuori i muscoli e regge il confronto alla grande. (Dal 62’ MAHELE 6 – Aiuta la squadra in un momento difficile)
Matteo PESSINA 6.5 – Gli chiedono di fare un ruolo un po’ diverso dal solito. Quasi a tutto campo. Ma lui si muove alla perfezione e fa perdere le tracce a Lucas Leiva. (Dall’85’ SIDIBE SV)
Davide ZAPPACOSTA 6 – Encomiabile. Un trenino che fa su e giù senza sosta. Finisce praticamente stremato.
Aleksej MIRANCHUK 6 - All'inizio si ritrova a fare la lotta: non propriamente il suo pane. Nel secondo tempo alza il livello e si rende pericoloso in transizione. Esce per un problema fisico. (Dal 71’ TOLOI 6 – Gestisce la situazione)
Roberto PICCOLI 6 – Prima da titolare in Serie A quest'anno! Ci mette l’anima. (Dall’85’ DE NIPOTI SV)
All.: Gian Piero GASPERINI 6.5 – Il suo sistema è talmente collaudato che anche senza 5 titolari riesce a disinnescare la Lazio. Considerando le premesse: un punto d’oro.

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Gasperini: "Futuro? Ne parleremo". Percassi: "Resta al 100%"
4 ORE FA
Serie A
Lazio-Verona 3-3, pagelle: Felipe Anderson versione extra lusso
5 ORE FA