Bologna-Genoa, match della 5a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio Renato Dall'Ara di Bologna si è concluso col punteggio di 2-2. Tutto nella ripresa: al vantaggio di Hickey ha risposto il pareggio immediato di Destro, nel finale i due rigori convertiti da Arnautovic prima e Criscito poi hanno sigillato il pareggio sulla nuova parità dopo un primo tempo davvero povero di emozioni. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Due rigori negli ultimi cinque minuti: 2-2 tra Bologna e Genoa
21/09/2021 A 16:12

=== Le pagelle del Bologna ===

Lukasz SKORUPSKI 6,5: L'intervento su Destro subito dopo il primo pareggio rossoblu è un autentico miracolo. Tiene a galla il Bologna fino al 90esimo.
Lorenzo DE SILVESTRI 6,5: Contiene ottimamente Fares sulla fascia, Sirigu gli nega la gioia del terzo gol stagionale in campionato.
Gary MEDEL 6: Ordinato in campo e attento sulle palle alte vaganti in area.
Kevin BONIFAZI 5: L'unica volta che perde di vista Destro, il 22 del Genoa lo punisce trovando il gol. Incredibile ingenuità nel finale su Kallon.
Aaron HICKEY 7: Prima gioia in Serie A per il classe 2002: ha voglia, corsa e tanto coraggio che permette al Bologna di tenere alta la propria linea. Sirigu gli nega la possibile doppietta. (dall'80' Mitchell DIJKS S.V.)

Aaron Hickey, Bologna-Genoa, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Nicolas DOMINGUEZ 6: Svolge anche compiti difensivi raddoppiando spesso sui tagli centrali di Fares, tanto sacrificio al servizio della squadra.
Mattias SVANBERG 5,5: Prova ad accendere i compagni con palle in profondità molto interesanti ma spesso fuori misura. (dall'80' Nicola SANSONE S.V.)
Riccardo ORSOLINI 5,5: Non riesce a dettare il ritmo sulla propria fascia, troppo in ombra per provare a rendersi pericolso. (dal 64' Andreas SKOV OLSEN 5,5: Entra col freno a mano tirato, non da quel cambio di ritmo richiestogli sulla fascia da Mihajlovic.)
Roberto SORIANO 6: Rimane una buona prestaizone e tanto - tantissimo - amaro in bocca per il gol sfiorato all'ultimo respiro.
Musa BARROW 5: Inizio di stagione non semplice per il gambiano, poche occasioni per incidere. Mihajlovic vuole molto di più da lui. (dal 64' Emanuel VIGNATO 6: Palla illuminante per Hickey a pochi minuti dal suo ingresso in campo.)
Marko ARNAUTOVIC 6,5: Da buon guerriero quale è, lotta fino all'ultimo minuto contro i centrali del Genoa. Freddo dal dischetto nonostante la delicatezza della situazione.
All. Sinisa MIHAJLOVIC 6,5: Bravo nel non caricare di pressioni i suoi dopo il pesante 6-1 dello scorso turno, la squadra reagisce e torna ad esprimere un buon calcio davanti al pubblico di casa. Bene i cambi nel finale.

=== Le pagelle del Genoa ===

Salvatore SIRIGU 7: Alla fine, il punto portato a casa dal Genoa è merito suo. Vola su De Silvestri sul momentaneo 1-1, si supera su Soriano sull'ultimo pallone della partita.
Andrea CAMBIASO 6: Continua a crescere, partita dopo partita. Grande spinta offensiva anche quando il resto della squadra sembra immobile. (dall'80' Paolo GHIGLIONE S.V.)
Mattia BANI 6: Non stecca l'esordio da titolare in stagione nonostante l'arduo compito di contenere uno straripante Arnautovic, lascia il campo stremato con i crampi. (dall'80' Zinho VANHEUSDEN S.V.)
Nikola MAKSIMOVIC 5,5: Poche sbavature, ma quel secondo di ritardo su Hickey costa al Genoa il gol dello svantaggio.
Domenico CRISCITO 7: Anima e cuore di questo Genoa. Pallone al bacio per la testa di Destro, glaciale dagli undici metri quando il pallone era diventato pesantissimo.

Criscito esulta per il gol del pareggio in Bologna-Genoa - Serie A 2021-2022

Credit Foto Getty Images

Nicolò ROVELLA 6: Un primo tempo ordinato e privo di sbavature. Non rischia ma non osa nemmeno più del dovuto. (dal 46' Valon BEHRAMI 5,5: Entra e rimedia subito un'ammonizione, non riesce a entrare in ritmo partita.)
Milan BADELJ 5,5: Subisce la manovra offensiva a pieno organico del Bologna, si limita al solito lavoro di schermo davanti alla difesa.
Yaya KALLON 6: Tanta corsa e lavoro sporco al servizio della squadra. Non smette di crederci fino all'ultimo e conquista il rigore che porterà al definitivo 2-2.
HERNANI 5,5: Viene fuori solo nel secondo tempo, Skorupski nega a Destro la gioia della doppietta su un suo pallone scodellato ottimamente al centro. (dal 68' Goran PANDEV 5,5: Troppo poco tempo per mettersi in moto a dovere.)
Mohamed FARES 5: Ammonizione ingenua sul finale di prima frazione, non riesce a incidere complice la buona copertura di De Silvestri sulla sua fascia. (dal 59' Manolo PORTANOVA 6: Qualche sovrapposizione sulla fascia e un buon lavoro di copertura.)
Mattia DESTRO 6,5: Impalpabile nel primo tempo, nel secondo colpisce alla prima palla buona. Skorupski gli chiude in faccia la porta con un autentico miracolo sul colpo di testa che gli sarebbe valso la possibile doppietta.
All. Davide BALLARDINI 6: Rischia di combinarla grossa con l'ingenuità del neo entrato Vanheusden, si salva con il solito cuore che contraddistingue il suo Genoa. Tornare a fare punti era fondamentale.

Allegri: "Lo sfogo? Sono anche io umano, pretendo serietà da chi entra"

Serie A
Bologna-Milan moviola: Soumaoro e Soriano espulsi, rossoblù in 9
30 MINUTI FA
Serie A
Bologna-Milan, le ufficiali: Ibrahimovic titolare
3 ORE FA