Sassuolo-Napoli, match valido per la 15a giornata della massima serie, è terminato con il punteggio di 2-2, frutto delle reti di Fabian Ruiz, Mertens, Camacca e Ferrari. Qui di seguito, i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Sassuolo

Serie A
Napoli shock: il Sassuolo rimonta dallo 0-2 al 2-2
01/12/2021 A 19:32
Andrea CONSIGLI 5,5: in controtempo sul rasoterra di Fabian Ruiz, incolpevole sul gol di giustezza di Mertens.
Jeremy TOLJAN 6: buon lavoro su Insigne nel primo tempo. Amministra ben egli spazi nel corso dalla ripresi. I pericoli non arrivano dalla sua parte.
Vlad CHIRICHES 5: una difficoltà tremenda nel contenere Mertens. L'ex di turno non brilla affatto.
Gianmarco FERRARI 7: sfiora l'acuto già a fine primo tempo, sullo 0-0, sbattendo contro un ottimo Ospina (nella circostanza). Poi, all'89', realizza la rete del 2-2 in elevazione. Difende e attacca senza soluzione di continuità.
ROGERIO 4,5: Zielinski e il peggior incubo. Nel quarto d'ora iniziale della ripresa ne combina di cotte e di crude. E infatti Dionisi lo sostituisce con Kyriakopoulos
Dal 61' Georgios Kyriakopoulos 7: fantastico approccio al match: combattivo e propositivo. Suo il bel cross dalla mancina per l'eurogol di Scamacca. Dopodiché, corre all'impazzata su ogni pallone.
Davide FRATTESI 6: qualche buon inserimento tra le linee, questa volta senza strafare.
Dal 77' Abdou Harroui 6: partecipa proficuamente al forcing finale neroverde.
Maxime LOPEZ 6,5: prestazione di grande sostanza nella mediana ceramista.
Hamed Juonior TRAORE 6: nel primo tempo scodella un bel pallone in verticale per Frattesi. Ma poi funziona solo a corrente alternata.
Dal 62' Matheus Henrique 5: commette un fallo su Lobotka da cartellino "arancione". Deve migliorare i tempi di intervento sull'avversario.
Domenico BERARDI 7: qualità su tutti i fronti. Pennella il pallone giusto a Ferrari su calcio di punizione all'89' e, in verità, anche quella per la staffilata dal limite di Defrel, il cui clamoroso gol al 93' viene però annullato..
Giacomo RASPADORI 5.5: conclude poco la davanti. Fatica a porsi come terminale vincente della manovra emiliana.
Dall'88' Grégoire Defrel sv: anche se, al 93', ha rischiato di scrivere una pagina indimenticabile della sua carriera professionale...
Gianluca SCAMACCA 7,5: gol da cineteca, il suo. Stop di petto e destro al volo sotto la traversa. Sta nascendo una stella. E, là davanti, la Nazionale di Roberto Mancini ne ha tanto bisogno...
Mister Alessio DIONISI 6,5: dopo una partenza di secondo tempo rivedibile, azzecca i cambi e dimostra, ancora una volta, come il suo Sassuolo sia progettato per infastidire ogni big della Serie A.

Le pagelle del Napoli

David OSPINA 6: alterna ottime parate (come quello su Ferrari al 44') a interventi rivedibili. Il gol di Scamacca è potente e da cineteca, vero. Ma la traiettoria del pallone era perfettamente centrale.
Giovanni DI LORENZO 5,5: nel secondo tempo, dal 70' in poi, sulla destra, la fase difensiva è stata piuttosto rivedibile.
Amir RRAHMANI 4: graziato dal VAR-check. Ma, al 93', al centro della difesa partenopea, l'aveva combinata grossa per davvero.
Kalidou KOULIBALY 6,5: probabilmente, fosse rimasto in campo, il Napoli avrebbe portato a casa il successo. Sostituito anch'egli per complicazioni muscolari all'80'. Ora, si valuta per il prossimo match contro l'Atalanta.
Dall'80' Juan Jesus: sv.
Mario RUI 6,5: traccianti e percussioni sulla sinistra a tutto andare, specie nella prima ora della partita. Da premiare.
Stanislav LOBOTKA 6,5: aggressivo il giusto in mediana. Non fa rimpiangere Zambo Anguissa.
Fabian RUIZ 7,5: gol da fuori area (seppur di pochissimo). Fosforo a iosa, inoltre, nella metà campo azzurra. Una volta uscito dal campo, il Napoli soffre tremendamente la sua assenza.
Dal 66' Matteo Politano 5,5: impegnato più che altro in fase di contenimento, in cui risulta inutilmente falloso.
Hirving LOZANO 6,5: qualche ottima involata, in cui è difficile da contenere, specie nel primo tempo.
Dal 73' Diego Demme 5: fatica a trovare il ritmo e finisce per essere risucchiato nel forcing finale sassolese.
Piotr ZIELINSKI 7,5: entra in entrambi i gol del Napoli con assist al bacio. Giornata di grazia.
Lorenzo INSIGNE 6: Spalletti lo toglie precauzionalmente all'intervallo per via di un indurimento al polpaccio, non volendolo rischiare per la difficile sfida interna all'Atalanta. Nei 45' giocato, un ottimo palleggio e una lucidità da affinare davanti allo specchio.
Dal 46' Eljif Elmas 6: si distingue nel palleggio, come spesso gli capita.
Dries MERTENS 7,5: in forma smagliante. L'acuto personale è da manuale del calcio, per capacità e ritmi di inserimento sul cross di Zielinski.
Dal 65' Andrea Petagna 6: si mette a disposizione in ogni posizione della fase offensiva partenopea.
Mister Luciano SPALLETTI 6,5: difficile imputargli qualcosa con tre cambi (di altrettanti "titolarissimi") come Insigne, Fabian Ruiz e Koulibaly, praticamente costretti. Il suo Napoli gioca alla grande per oltre un'ora di gioco.

Spalletti: "Maradona è sempre nei nostri pensieri"

Coppa d'Africa
Koulibaly finalmente negativo: debutterà martedì 18
18 ORE FA
Coppa d'Africa
Da Touré a Drogba, passando per Eto'o: la top 11 di sempre
07/01/2022 A 19:30