Primo presidente italiano di Paulo Dybala ai tempi del Palermo, Maurizio Zamparini ha molto a cuore le sorti del giocatore argentino, suo pupillo da sempre. Ed è proprio l'ex presidente rosanero, dalle colonne di Tuttosport, a lanciare un messaggio molto chiaro ad Allegri su come sfruttare al meglio le caratteristiche della Joya: "Non vedevo Paulo ancora alla Juventus con Cristiano Ronaldo, ma adesso che CR7 è tornato al Manchester United, sono convinto che Dybala farà la differenza e compirà il salto di qualità - il pensiero di Zamparini -. A patto che Allegri lo aiuti a correre meno per sprecare meno energie in giro per il campo. Paulo è geniale, deve inventare calcio e non fare il facchino".

Paulo Dybala e Maurizio Zamparini ai tempi del Palermo

Credit Foto Getty Images

"Dybala deve essere la stella della Juve"

Calciomercato 2020-2021
Dybala-Juve, tormentone senza fine: ora c'è il nodo bonus
25/09/2021 A 07:58
"Per rendere al massimo deve essere messo in condizioni simili a quelle che aveva Messi nel Barcellona: ossia una squadra al suo servizio, con diversi giocatori che corrono anche per lui. Dybala è un campione e deve essere la stella della Juventus, ma accanto ha bisogno anche di gregari. E ovviamente di grandi giocatori: vedo molto bene Chiesa con Paulo".

Allegri e la difesa a 3: "Non vi piace? Niente. Faccio ciò che..."

Serie A
Pioli, festa con giallo: rubata in campo la medaglia dello Scudetto
3 ORE FA
Serie A
Venezia-Cagliari 0-0, pagelle: Deiola e Ceppitelli disastrosi
4 ORE FA