Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Inter e Juventus (qui la DIRETTA SCRITTA), valido per la finale di Supercoppa Italiana, il primo trofeo della stagione. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita andata in scena allo stadio "Giuseppe Meazza" di Milano.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati
Serie A
Allegri: "I 70 punti sono falsi. Mercato? C’è unità d’intenti"
4 ORE FA

La moviola di Inter-Juventus 2-1 (arbitro Doveri)

11' CONTATTO BARELLA-CHIELLINI, DOVERI LASCIA CORRERE - Proteste vibranti dell'Inter che chiede un calcio di rigore per un contatto in area fra Barella e Chiellini. Il centrocampista nerazzurro anticipa il difensore che non frena la sua corsa e genera un contatto che fa crollare a terra il n°23 interista che chiede il penalty. Doveri da subito fa cenno di aver visto tutto e di non considerare falloso l'intervento del capitano della Juventus. Mazzoleni al VAR non richiama all'on field review il direttore di gara, facendo infuriare Inzaghi e tutta la panchina dell'Inter.
21' – BERNARDESCHI CERCA IL RIGORE, DOVERI NON ABBOCCA – Bernardeschi si incunea in area punta De Vrij e va a terra prima dell’intervento del difensore olandese. Doveri incenerisce con lo sguardo l’esterno juventino che non protesta ed evita anche l’eventuale giallo per simulazione.
34' – RIGORE PER L’INTER - Dzeko anticipa in area De Sciglio che affonda con un intervento in ritardo l’attaccante bosniaco, Doveri non ha dubbi e concede il penalty. Proteste della Juve ma la decisione di Doveri è ineccepibile.
44’ CONTATTO BASTONI-KULUSEVSKI, SI GIOCA – Kulusevski entra in area e chiede un rigore dopo un contatto con Bastoni. Gli stinchi dei due giocatori vengono a contatti ma la caduta plateale dell’esterno svedese della Juventus non intenerisce Doveri che lascia correre e non concede la massima punizione.
93' MCKENNIE RICEVE UNA MANATA DA BASTONI E VA GIU' IN AREA, DOVERI LASCIA CORRERE - Su un cross dalla sinistra abbrancato con un'uscita alta da Handanovic, McKennie finisce a terra dopo una manata lieve subito da Bastoni. L'americano resta a terra per qualche minuto ma Doveri dopo un silent check col VAR decide di far riprendere in gioco con la palla per l'Inter.

La squadra arbitrale

Arbitro: Doveri di Roma 1
Assistenti: Bindoni / Imperiale
IV uomo: Fabbri
VAR: Mazzoleni
AVAR: Ranghetti

Inter-Juventus: numeri, statistiche e curiosità

Calcio
Fiorentina, festa con dedica ad Astori. Biraghi: "Era una promessa"
4 ORE FA
Serie A
Fiorentina-Juve 2-0, pagelle: Kean-Dybala senza verve
4 ORE FA