Dopo i piazzamenti della prima giornata, con volata vinta però da Coquard, la seconda tappa della Route d'Occitanie viene conquistata da un corridore italiano. È Sonny Colbrelli a vincere sul traguardo di Cap Découverte, trovando molta fiducia in vista dell'appuntamento di sabato 8 della Milano-Sanremo.
Percorso mosso, con arrivo in leggera pendenza che aiutava quegli sprinter atipici che sanno spingere su leggere pendenze. Ecco che l'ha spuntata quindi Colbrelli, della Bahrain McLaren, che è riuscito questa volta ad anticipare Bryan Coquard con una grande volata, con il corridore della B/B Hotels-Vital Concept che ha però mantenuto la maglia di leader.

L'ordine d'arrivo

Route d'Occitanie
Al via la stagione di Froome e Bernal alla Route d’Occitanie: 1a tappa a Coquard davanti a Viviani
01/08/2020 ALLE 19:09
CorridoreSquadraTempo
1. Sonny COLBRELLIBahrain McLaren4h22'22''
2. Bryan COQUARDB/B Hotels-Vital Conceptst
3. Niccolò BONIFAZIOTotal Direct Énergiest
4. Arvid DE KLEIJNRiwal Readynez Cyclingst
5. Clément VENTURINIAG2Rst
6. Andrea PASQUALONCircus-Wanty Gobertst
7. Matteo MALUCELLICaja Ruralst
8. Elia VIVIANICofidisst
A completare il podio Niccolò Bonifazio, poi nella top 10 si sono piazzati anche Andrea Pasqualon (6°) della Wanty Gibert, Matteo Malucelli (7°) della Caja Rural e Elia Viviani (8°) della Cofidis.

Route d'Occitanie, gli highlights della prima tappa: Cocquard davanti a Viviani

Ciclismo
Colbrelli: "Volevo vincere il Fiandre, ma ho tanti progetti. Milan il mio erede"
18/11/2022 ALLE 03:13
Ciclismo
🚴‍♂️ Il saluto di Colbrelli, l'eroe del fango che ha riportato l'Italia in alto
15/11/2022 ALLE 08:34