Sonny Colbrelli timbra il primo successo stagionale nella quarta tappa del Tour of Oman 2019. Il corridore della Bahrain Merida era tra i più attesi in questa corsa e non ha deluso le aspettative, riuscendo a centrare il bersaglio grosso.
Il 28enne lombardo ha sfruttato la sua esplosività sull’arrivo in leggera salita all’Oman Convention & Exhibition Center, riuscendo a battere in volata il belga Greg Van Avermaet (CCC) e il francese Clément Venturini (AG2R La Mondiale). Seguono poi Ryan Gibbons (Dimension Data) e Alexander Kristoff (UAE-Team Emirates), mentre Iuri Filosi (Delko Marseille Provence) ottiene un altro buon piazzamento chiudendo in settima posizione. In classifica generale resta leader Alexey Lutsenko (Astana) con 14” su Van Avermaet e 18” su Jesús Herrada (Cofidis), in attesa del decisivo arrivo in salita a Green Mountain di domani.
Tour of Oman
Splendida volata di Giacomo Nizzolo nella sesta tappa! Alexey Lutsenko trionfa
21/02/2019 A 11:16
La tappa odierna è stata movimentata da una fuga di cinque corridori, che ha preso il largo dopo 17 km. I protagonisti dell’azione sono stati Ian Boswell (Katusha – Alpecin), Darwin Atapuma (Cofidis), Nathan van Hooydonck (CCC), Damien Gaudin (Direct Energie) e Jérémy Leveau (Delko Marseille Provence). Questi attaccanti hanno reso difficile la vita al gruppo, che è riuscito a riprenderli solo negli ultimi due chilometri dopo un lungo inseguimento.
alessandro.farina@oasport.it
Tour of Oman
Alexey Lutsenko fa tripletta e chiude la pratica, terzo un ottimo Pozzovivo
20/02/2019 A 12:23
Tour of Oman
Lutsenko vince la seconda tappa, Kristoff resta leader
17/02/2019 A 12:37