12/12/21 - 14:00
Risultato finale
GP Abu Dhabi
LIVE
Yas Marina Circuit • Gara
avant-match

Gara

GP Abu Dhabi – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 14:00 alle 12 dicembre 2021. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Paolo Sala
Highlights 
 
 Rimuovi
15:38 

L'ordine d'arrivo del Gp di Abu Dhabi:

  • Verstappen
  • Hamilton
  • Sainz
  • Tsunoda
  • Gasly
  • Bottas
  • Norris
  • Alonso
  • Ocon
  • Leclerc
15:36 

Incredibile finale di gara. Verstappen sfrutta le gomme nuove per mangiarsi Hamilton nell'ultimo giro. Così come aveva perso il Mondiale al primo giro, lo ha vinto all'ultimo. Terzo è Carlos Sainz su Ferrari.

58/58

Verstappen vince davanti a Hamilton ed è campione del Mondo!

58/58 

Hamilton prova a reagire sul terzo rettilineo ma Verstappen resiste!

58/58 

Verstappen passa in curva 5! L'olandese è al comando all'ultimo giro.

57/58 

Ripartiti! Verstappen si incolla agli scarichi di Hamilton.

57/58 

Si prosegue dietro la SC, i doppiati si sdoppiano, ci sarà probabilmente un giro di gara vera.

56/58

Si lavora alacremente per ripulire la pista, se la gara riparte Verstappen ha l'occasione d'oro per attaccare nuovamente. Ritiro per Sergio Perez, al momento Sainz è 3°.

55/58

Parecchi detriti in pista, e la Williams non è ancora stata spostata. Difficile che la gara possa ripartire.

54/58

Hamilton resta in pista, Verstappen entra ai box per montare gomme nuove. Da verificare quanti giri si effettueranno alle spalle della SC, visto che ne mancano quattro.

54/58

Latifi a muro! La Williams va a sbattere nella zona dell'Hotel, Safety car in pista.

53/58 

Cinque giri al termine, Verstappen non guadagna più ed è sopra i 10" di distacco, Hamilton è in gestione.

48/58 

Ultimi 10 giri, Hamilton ha poco più di 11 secondi di vantaggio su Verstappen, che spinge ma non recupera a sufficienza.

46/58 

Verstappen guadagna qualche decimo al giro, ma Hamilton mantiene un comodo vantaggio di 13" anche se deve gestire ovviamente una vita più lunga per le sue gomme. Terzo è Perez, sempre davanti alla Ferrari di Sainz.

41/58 

Verstappen spinge forte, guadagnando oltre mezzo secondo al giro su Hamilton nelle ultime tornate. Sainz su Ferrari è sempre ottimo 4°, col suo da fare per tenersi dietro Norris e Bottas. Leclerc con la seconda sosta è scivolato 12°.

38/58 

VSC esaurita, Hamilton non si è fermato ed ora ha 17" di vantaggio su Verstappen, che ha un treno di gomme nuove per provare a spingere al 100%.

37/58

In regime di VSC Versstappen, Perez e Leclerc rientrano ai box per montare gomma nuova.

36/58 

Anche l'Alfa di Antonio Giovinazzi abbandona, ma si ferma a bordo pista imponendo una Virtual Safety Car.

35/58

Bottas infila Leclerc al termine del rettilineo lungo.

34/58 

Duello corpo a corpo Leclerc-Bottas per l'8° posto, per ora il ferrarista resiste al finlandese della Mercedes.

30/58 

Hamilton conduce con apparente tranquillità, Verstappen è a poco meno di 4 secondi dalla Mercedes, peraltro con un ritmo npn migliore rispetto a quello del compagno Perez. Ferrari al momento al 7° e 9° posto, ma col pit stop già effettuato.

28/58

A causa di un problema ai freni si chiude con un doloroso ritiro l'ultimo Gran Premio in Formula 1 per Kimi Raikkonen.

23/58 

L'entusiasmante duello fra Hamilton e Perez, vinto a fatica e con tre sorpassi dall'inglese.

Come Sergio Perez ha provato a frenare la marcia di Hamilton favorendo il rientro di Verstappen
23/58 

Il sorpasso incriminato del primo giro: Verstappen entra duro ma resta in pista, Hamilton taglierà largo per restare davanti.

Lewis Hamilton (Mercedes) y Max Verstappen (Red Bull). GP de Abu Dabi 2021. Captura: DAZN
23/58 

Grazie a Perez, Verstappen ha dunque recuperato lo svantaggio da Hamilton. Tuttavia sulle gomme dure la Mercedes è notoriamente più forte, e l'assetto scarico può essere un ulteriore peso per la Red Bull.

21/58

Questa volta Hamilton passa Perez e torna al comando, Verstappen ha approfittato del gran lavoro del compagno e si è riportato a meno di due secondi da Hamilton.

20/58

Hamilton supera per due volte Perez e due volte viene risuperato dal messicano, encomiabile nel suo tentativo di tenere viva la gara del compagno.

18/58

Verstappen passa Sainz sul dritto, lo spagnolo non gli rende la vita dura più di tanto. Hamilton ha però circa 10" di vantaggio, e sta per arrivare negli scarichi di Perez, in difficoltà sulle gomme laddove dovrebbe provare a rallentare Lewis.

17/58 

Hamilton segna un altro giro più veloce, Verstappen sembra faticare alle spalle di Sainz. Gara sempre più in salita per l'olandese della Red Bull.

15/58

Brivido per Charles Leclerc, che al rientro in pista di Verstappen perde la sua Ferrari e va nella via di fuga, superato da Tsunoda. Il ferrarista riprende poi la posizione sul giapponese sul secondo rettilineo.

15/58

Hamilton risponde subito col pit stop, anche lui monta ovviamente gomme dure e rientra davanti a Sainz e Verstappen. In testa ora c'è Perez.

14/58

Verstappen rientra ai box e monta gomme bianche dure.

11/58 

Hamilton allunga, Verstappen è in sofferenza sulle gomme ed è a oltre quattro secondi. Perez tiene il passo del compagno, Sainz e gli altri sono già a oltre 20 secondi.

9/58 

Hamilton conduce con due secondi e quattro su Verstappen, che mastica amaro per l'episodio del primo giro e denuncia già un po' di degrado sulle sue gomme posteriori.

5/58

Hamilton tiene ora a distanza Verstappen, staccato di quasi due secondi. Poi Perez, Sainz, Norris e Leclerc, che ha passato Tsunoda.

3/58

La direzione gara comunica che non ci saranno investigazioni sull'episodio. Hamilton è dunque in testa, anche se l'impressione è che il sorpasso di Verstappen fosse tirato, ma regolare.

2/58 

Partenza tutt'altro che ottimale per Verstappen, che si è visto sfilare già nei primi metri. Poi però l'olandese sfrutta il miglior grip delle sue gomme morbide per attaccare subito forte in fondo al lungo rettilineo, buttandosi all'interno della staccata. Max è davanti, Lewis taglia la variante e torna primo.

1/58

Verstappen attacca subito alla staccata del lungo rettilineo opposto, Hamilton taglia la chicane per tenere la posizione. Possibile che debba restituirla.

14:04

Partiti! Hamilton brucia Verstappen e si prende la testa alla prima curva.

14:03 

Giro di formazione completato, tutto pronto per lo spegnimento dei semafori. Pochi istanti allo start dell'ultimo e decisivo Gp del Mondiale 2021 ad Abu Dhabi.

14:00 

Si parte per il giro di formazione, la tensione è alle stelle. Si muovono tutte e 19 le macchine presenti in griglia, manca la Haas di Mazepin fermato dalla positività al Covid. Per Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi su Alfa Romeo è l'ultimo Gp in Formula 1.

13:43 

Semaforo verde fra poco più di un quarto d'ora, alle 14:00. Verstappen parte dalla pole su gomme morbide, Hamilton al suo fianco in seconda piazza su gomme medie. La partenza e le prime fasi di gara potrebbero essere favorevoli all'olandese della Red Bull, che può sfruttare il miglior grip. L'inglese della Mercedes dovrà guardarsi anche da Lando Norris e soprattutto Sergio Perez, che partono alle sue spalle anch'essi su gomme morbide. Dopo il 20° giro, però, Lewis potrebbe avere maggiori opzioni di strategia per la seconda parte di gara, dall'undercut al miglior sfruttamento delle mescole dure.

- 

Il GP di Abu Dhabi sarà anche l'ultimo capitolo della carriera di Kimi Raikkonen, l'ultimo pilota ad aver regalato un titolo mondiale alla Ferrari

Video - Ciao Raikkonen, l'ultimo campione del mondo della Ferrari

01:59