28/03/21 - 17:00
Risultato finale
GP Bahrain
LIVE
Bahrain International Circuit • Gara
avant-match

Gara

GP Bahrain – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 17:00 alle 28 marzo 2021. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Paolo Sala
Highlights 
 
 Rimuovi
 

18.50 - Grazie per averci seguito e arrivederci al prossimo appuntamento, il Gp dell'Emilia Romagna sulla pista di Imola.

 

GARA CONCLUSA - Dunque grande vittoria per Lewis Hamilton che resiste pervicacemente a Max Verstappen con 'giallo' finale, allorché il team Red Bull ha chiesto a Max di restituire la posizione all'avversario, forse per timore di penalizzazioni per il sorpasso avvenuto oltre il limite della pista. Un duello comunque avvincente che speriamo di rivedere nelle prossime gare. Discreto bilancio per la Ferrari, con Leclerc 6° e Sainz 8°.

 

Bandiera a scacchi con Lewis Hamilton che precede Max Verstappen! A seguire, nettamente distanziati:

  • Bottas
  • Norris
  • Perez
  • Leclerc
  • Ricciardo
  • Sainz
  • Tsunoda
  • Stroll
Hamilton
 

56/56 - E' iniziato l'ultimo giro con Verstappen sempre incollato ad Hamilton.

 

54/56 - Probabile che Verstappen abbia restituito la posizione per aver superato uscendo dalla linea di pista. Ma dopo il doppio sorpasso Max non sembra avere la superiorità che aveva pochi giri fa.

 

53/56 - Verstappen supera Hamilton alla staccata della curva 4, ma sul contro-rettilineo ha un misterioso rallentamento e Hamilton torna davanti.

 

52/56 - Sergio Perez scavalca Leclerc e si prende la 6^ posizione. E' iniziata la battaglia Hamilton-Verstappen.

 

51/56 - Verstappen piomba addosso a Lewis Hamilton che commette anche un leggero errore sotto pressione. Si prepara una battaglia infuocata fra i due negli ultimi 5 giri.

 

49/56 - Verstappen è a 2.5" da Hamilton che prova a resistere, Perez è a 4" dalla quinta piazza di Leclerc.

 

45/56 - Le Red Bull sono le macchine più veloci in pista: Max Verstappen guadagna circa mezzo secondo al giro su Hamilton e lo mette nel mirino, Sergio Perez punta Leclerc e Norris per risalire fino in 4^ posizione. Intanto Sainz ha passato Stroll per l'8^ posizione.

 

41/56 - Hamilton ha 7" di vantaggio su Verstappen, il quale ne vanta altrettanti sulla terza posizione di Bottas. A 22" dal finlandese il resto del gruppo. La classifica a 15 giri dal termine vede:

  • Hamilton
  • Verstappen
  • Bottas
  • Norris
  • Leclerc
  • Ricciardo
  • Perez
  • Stroll
  • Sainz
  • Tsunoda
 

40/56 - Momento decisivo della gara: Max Verstappen si ferma per il secondo pit stop, monta gomma bianca e si lancia nuovamente all'inseguimento di Lewis Hamilton

 

38/56 - Arriva il momento del secondo pit stop anche per l'altra Ferrari di Carlos Sainz, che rientra in pista al 9° posto. Sosta anche per Sergio Perez su Red Bull, che rientra in pista proprio davanti alla Ferrari dello spagnolo.

 

36/56 - Coi pit stop di Leclerc e Ricciardo, Bottas recupera la terza posizione, ma è a 16" da Hamilton a parità di soste.

 

34/56 - Fernando Alonso costretto al ritiro per probabili problemi ai freni. Peccato, gara comunque gagliarda per lo spagnolo al rientro in Formula 1.

 

33/56 - Secondo pit stop anche per la Ferrari di Charles Leclerc, che monta ora gomma bianca.

 

31/56 - Mercedes prova ad anticipare anche il pit stop di Bottas, ma un problema con l'anteriore destra fa perdere non meno di 10" al finlandese che rientra in pista 5° alle spalle di Charles Leclerc.

 

30/56 - Dopo il secondo pit stop Hamilton è terzo, staccato di 15" da Verstappen con Bottas secondo. Più lontani Norris, Leclerc, Ricciardo, Perez, Sainz.

 

29/56 - Hamilton ai box per il secondo pit stop. Mossa evidentemente difensiva nei confronti di Verstappen che stava andando a prenderlo.

 

25/56 - Perez scavalca Sainz e toglie al ferrarista, che sta puntando su una gara molto regolare, l'8^ posizione.

 

23/56 - Hamilton conduce con circa 4" di vantaggio su Verstappen, che gira però leggermente più veloce dell'inglese. Bottas è a 7" dal compagno, a 20" dal primo Norris, Lerclerc e Ricciardo.

 

21/56 - Entusiasmante duello Vettel-Alonso per la momentanea decima posizione. Sorpassi e controsorpassi di cui approfittano prima Carlos Sainz e poi Sergio Perez.

 

19/56 - Dopo 19 giri la classifica è la seguente:

  • Hamilton
  • Verstappen
  • Bottas
  • Perez
  • Norris
  • Leclerc
  • Ricciardo

Di questi Perez sulla seconda Red Bull è l'unico a non essersi ancora fermato.

 

17/56 - Ecco il momento del pit stop di Max Verstappen, che monta ancora gomma gialla rientra abbondantemente alle spalle di Hamilton.

 

16/56 - Cambio gomme anche per l'altra Ferrari di Sainz, che monta a sua volta la mescola gialla. Hamilton con gomme bianche nuove è velocissimo e potenzialmente già davanti a Verstappen.

 

14/56 - Si ferma anche Lewis Hamilton. Mossa molto anticipata per provare ad attaccare Verstappen.

 

13/56 - Ai box per il primo pit stop anche Norris e Leclerc, con l'inglese che resta davanti al ferrarista. La cui mossa è anche difensiva, visto che alle sue spalle Ricciardo con l'altra McLaren iniziava a pressare forte.

 

12/56 - Il primo pit stop è per Fernando Alonso. Previste due soste per tutti, indipendentemente dalla mescola di partenza.

 

9/56 - Verstappen e Hamilton allungano su Bottas. Charles Leclerc perde la quarta posizione a vantaggio di Lando Norris, più veloce dopo i primissimi giri in cui la rossa aveva sfruttato le gomme più morbide. Sergio Perez su Red Bull è già risalito fino al 13° posto.

 

7/56 - Sia Mick Schumacher che Pierre Gasly sono tornati in pista, sebbene in fondo al gruppo. Fuori invece Mazepin.

 

6/56 - Acceso duello fra Bottas e Leclerc, con il finlandese della Mercedes che si è ripreso il terzo posto sul ferrarista.

 

4/56 - La gara è ripartita. Verstappen precede Hamilton, Leclerc e Bottas, mentre un contatto in bagarre danneggia l'ala anteriore di Gasly, costretto ai box. L'inesperienza gioca un brutto scherzo anche a Mick Schumacher, fuori al pari del compagno Mazepin.

 

3/56 - La gara riprenderà al termine di questo terzo giro. L'ordine di classifica è:

  • Verstappen
  • Hamilton
  • Leclerc
  • Bottas
  • Gasly
 

2/56 - Subito un incidente per il rookie Nikita Mazepin su Haas in uscita di curva 2. Safety car in pista.

 

1/56 Charles Leclerc passa Bottas all'ingresso del misto. Il ferrarista si prende subito la terza posizione, mentre Carlos Sainz perde due posizioni e scala 10°.

 

- Partiti! Verstappen mantiene la posizione su Hamilton.

 

17.05 - Perez parte dai box. Tutto pronto per il semaforo verde.

 

17.02 - Sergio Perez resta fermo durante il giro di formazione. Il messicano tenta di riavviare la sua Red Bull, la direzione corsa decreta una nuova procedura di partenza.

 

17.00 - Parte il giro di ricognizione del Gp del Bahrain. Clima secco ma non caldissimo. Ci si attende uno start in cui chi partirà dalle piazzole dispari possa avere uno spunto migliore, in virtù della pista più pulita e gommata. In fondo allo schieramento Sebastian Vettel, eliminato in Q1 e ulteriormente penalizzato per il mancato rispetto di una bandiera gialla.

 

16.56 - Molta attesa per le Ferrari, che scatteranno dal 4° posto con Charles Leclerc e dall'8° con Carlos Sainz. Le rosse non sono forse all'altezza di chi parte davanti a loro, ma nel week end hanno mostrato un passo interessante grazie soprattutto alla ritrovata cavalleria della power unit. L'incognita sono le gomme: le rosse scattano infatti con la mescola più morbida, che può assicurare spunto in partenza e grip nei primissimi giri, ma poi ci sarà anche bisogno di farle durare.

 

16.55 - Dalla pole position parte Max Verstappen su Red Bull. L'olandese è riuscito nell'impresa di mettersi alle spalle le due Mercedes. E' la prima volta nell'era turboibrida che una freccia d'argento non scatta dalla pole position nella prima gara stagionale.

 

16.50 - Buon pomeriggio e bentrovati su Eurosport per la diretta del Gp del Bahrain di Formula 1, prima prova del Mondiale 2021. Semaforo verde alle ore 17.00.

- 

Video - Alonso, Schumacher, sprint race: le novità della F1 2021

01:34
- 

Video - Da Michael a Mick: 30 anni dopo un altro Schumacher debutta in F1

01:28
- 

Video - F1: tutti i team e i piloti del Mondiale 2021

01:46