12/09/21 - 15:00
Risultato finale
GP Italia
LIVE
Autodromo di Monza • Gara
avant-match

Gara

GP Italia – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 15:00 alle 12 settembre 2021. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Highlights 
 
 Rimuovi
16:27 

L'ordine d'arrivo:

  • Ricciardo
  • Norris
  • Bottas
  • Leclerc
  • Perez
  • Sainz
  • Stroll
  • Alonso
  • Russell
  • Ocon
53/53

Bandiera a scacchi! Ricciardo su McLaren vince il Gp d'Italia a Monza.

53/53 

Ultimo giro con le posizioni cristallizate. Sainz rischia però di rimanere alle spalle di Perez anche con la penalizzazione.

49/53 

Ricciardo tiene Norris a 1 secondo e mezzo, Bottas continua a puntare Perez, le Ferrari ora gestiscono.

46/53 

Ricciardo sembra poter controllare il finale di gara, Norris gli copre le spalle, Perez sempre in difesa da Bottas e dalle due Ferrari, ma vierualmente 7°.

45/53 

Virtual Safety car esaurita, si riprende.

44/53 

Virtual safety car a 10 giri dal termine per il ritiro di Mazepin, Bottas sta mettendo sotto pressione Perez.

42/53 

Dal leader Ricciardo a Sainz (6°) hanno tutti lo stesso passo e lo stesso distacco, di circa 1 secondo.

39/53 

A 15 giri dal termine Ricciardo prova ad allungare leggermente su Norris, poi c'è Perez col fardello di 5" di penalità. Bottas attacca il messicano forte di essere l'unico su gomme gialle, le Ferrari negli scarichi del finlandese. In questo momento Perez retrocederebbe al 7° posto.

37/53

Penalità di 5" a Sergio Perez per il sorpasso congtestato su Leclerc.

36/53 

Macchine tutte molto vicine, a questo punto le McLaren devono guardarsi da Bottas (4°), il più veloce in pista.

35/53 

La classifica:

  • Ricciardo
  • Norris
  • Perez
  • Bottas
  • Leclerc
  • Sainz
  • Stroll
  • Alonso
  • Russell
  • Ocon

34/53

Questa volta Bottas sfrutta il rettilineo del traguardo e passa in agilità la Ferrari.

33/53

Sorpasso e contro sorpasso Bottas-Leclerc, il ferrarista per ora resta 4°.

32/53 

Sorpasso anche di Perez su Leclerc alla Roggia, col dubbio che abbia tagliato la variante.

32/53

Bottas passa Sainz sul rettilineo principale.

31/53 

Ripartiti! Lando Norris attacca e supera all'interno di Curva grande la Ferrari di Leclerc. Uno-due McLaren davanti, poi Leclerc, Perez, Sainz e Bottas.

30/53 

Si gira dietro la Safety car, si ripartirà con la seguente classifica:

  • Ricciardo
  • Leclerc
  • Norris
  • Perez
  • Sainz
  • Bottas
  • Stroll
  • Alonso
  • Russell
  • Latifi

Hanno tutti effettuato il pit stop.

28/53 

Difficile attribuire responsabilità precise sull'incidente. Di certo Verstappen, all'esterno in entrata, salta sul cordolo e finisce per perdere la macchina, che finisce prima addosso, poi addirittura sopra quella di Hamilton. L'Halo fa il suo dovere. Piloti illesi ma prevedibilmente furenti.

27/53

Pit stop in regime di Safety car per le due Ferrari. Ora Leclerc è 2° dietro Ricciardo, Sainz è 5° dietro Norris e Perez. I due contendenti al titolo, Hamilton e Verstappen, sono out.

26/53

Clamoroso incidente in prima variante fra Hamilton, appena uscito dai box, e Verstappen, che sopraggiungeva alle sue spalle. Safety car in pista.

26/53 

Pit stop anche per Hamilton

24/53

Mentre Verstappen era alle prese col suo problema ai box, Lewis Hamilton ha superato Lando Norris girando a suo favore in pochi secondi il Gp.

24/53

Pit stop per Verstappen che ha un problema all'anteriore destra e perde quasi 10 secondi al box, ritrovandosi dietro Bottas.

23/53

Il primo a fermarsi è il leader Ricciardo.

20/53 

Ci si avvicina a metà gara, si apre la finestra per l'unico pit stop previsto. Sempre accoppiati Ricciardo-Verstappen e Norris-Hamilton. Leclerc è a 3" da questi ultimi, con Perez alla stessa distanza dal ferrarista.

15/53 

Ricciardo comanda la gara con 1 secondo su Verstappen. Norris è staccato di 5" e tiene sempre Hamilton negli scarichi. Sui due sta tornando anche la Ferrari di Charles Leclerc, che gira su ottimo passo.

12/53 

Hamilton prova ad affondare il colpo, Norris concede l'esterno e si difende bene sia in prima variante che alla Roggia. Bottas è 10° in zona punti.

9/53

Perez attacca duro Sainz in prima variante e poi alla Roggia, e strappa la 6^ posizione al ferrarista.

8/53 

La classifica:

  • Ricciardo
  • Verstappen a 0.720
  • Norris a 3.820
  • Hamilton a 4.841
  • Leclerc a 7.965
  • Sainz a 11.463
  • Perez a 12.335
6/53 

Ricciardo spinge ma Verstappen resta nei suoi scarichi. Tre secondi più indietro Norris sembra replicare la gara di ieri, con Hamilton che non riesce a passarlo sul dritto. Discreto passo per Leclerc, mentre Sainz è ora attaccato da Perez. Bottas ha già recuperato fino alla 13^ posizione.

5/53 

Ritiro anche per Pierre Gasly, dopo quello di Tsunoda. La gara della Alpha Tauri è già finita.

4/53 

Virtual safety car conclusa, si corre.

3/53 

Giovinazzi è ripartito in fondo al gruppo dopo aver cambiato il muso, Ricciardo comanda la gara davanti a Verstappen, Norris e Hamilton, tornato 4° nonostante l'ottima partenza su gomme bianche. Poi le Ferrari e Perez.

1/53

Hamilton ripassato da Norris dopo un tentativo di attacco su Verstappen alla Roggia, regime di Virtual Safety car per un incidente all'uscita della Roggia stessa con Sainz che tampona Giovinazzi mandandolo a muro.

15:04

Partiti! Ricciardo si prende la prima posizione su Verstappen, Hamilton supera Norris.

 

Griglia di partenza pronta, pochi istanti al semaforo verde.

15:00 

Macchine che vanno componendo la griglia di partenza dopo il giro di formazione. I primi 10 tutti su gomme medie gialle tranne Lewis Hamilton, che prova l'azzardo di andare lunghissimo partendo con gomme bianche dure. Bottas e Gasly partono dalla pit-lane.

14:31 

Giornata soleggiata, leggermente afosa, con temperature più alte rispetto alla qualifica sprint di sabato. Da verificare quale scelta di gomme faranno i diversi team. Alle ore 15.00 il semaforo verde del Gp. Questa la griglia di partenza relativamente alle prime cinque file:

  • Verstappen (Red Bull)
  • Ricciardo (McLaren)
  • Norris (McLaren)
  • Hamilton (Mercedes)
  • Leclerc (Ferrari)
  • Sainz (Ferrari)
  • Giovinazzi (Sauber-Alfa Romeo)
  • Perez (Red Bull)
  • Stroll (Aston Martin)
  • Alonso (Alpine)
14:30 

Buona domenica e ben trovati su Eurosport per il Gp d'Italia di Formula 1, sullo storico circuito di Monza. Valtteri Bottas su Mercedes ha vinto ieri la Sprint Qualifying, ma a causa della sostituzione del motore partirà ultimo dalla pit lane. Stessa sorte per l'Alpha Tauri di Gasly, coinvonto ieri in un incidente. In pole position parte dunque Max Verstappen, che ha le due McLaren di Ricciardo e Norris a proteggerlo da Lewis Hamilton, 4° allo start dopo la partenza travagliata di ieri. A seguire le due Ferrari e l'Alfa Romeo di Giovinazzi.