11/09/22 - 15:00
Risultato finale
GP Italia
LIVE
Autodromo di Monza • Gara
avant-match

Gara

GP Italia – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 15:00 alle 11 settembre 2022. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Highlights 
 
 Rimuovi
16:30 

L'ordine d'arrivo del Gp d'Italia:

  • 1 Max Verstappen (Red Bull)
  • 2 Charles Leclerc (Ferrari)
  • 3 George Russell (Mercedes)
  • 4 Carlos Sainz (Ferrari)
  • 5 Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 6 Sergio Perez (Red Bull)
  • 7 Lando Norris (Mclaren)
  • 8 Gasly (Alpha Tauri)
  • 9 De Vries (Williams)
  • 10 Zhou (Alfa Romeo)
53/53

Bandiera a scacchi con le macchine dietro la Safety Car. Vince Max Verstappen su Red Bull davanti a Charles Leclerc su Ferrari e George Russell su Mercedes.

53/53 

Iniziato l'ultimo giro ancora con la Safety Car in pista. Gestione poco comprensibile del finale di gara che ci ha privato degli ultimi giri soprattutto per la mancata compattazione del gruppo.

52/53 

Viene ora rimossa la McLaren, ma la Safety Car inaugura il 52° giro di 53.

51/53 

La macchina di Ricciardo è ancora ferma in pista e la Safety car non ha ancora compattato il gruppo, c'è il rischio che la gara finisca così.

50/53 

Safety Car ancora in pista mentre mancano 4 giri alla bandiera a scacchi.

49/53

Dentro anche Verstappen e Leclerc, che montano gomme morbide. Quella di Max è però nuova, quella di Charles no.

48/53

Safety Car a 5 giri dal termine per lo stop della McLaren di Ricciardo fra le due Lesmo, Russell e Sainz ne approfittano per cambiare le gomme.

47/53 

Verstappen conserva 16" di vantaggio su Leclerc e veleggia verso la sua prima vittoria a Monza, Sainz prova a chiudere il gap di circa 7" da Russell per agguantare il podio, il debuttante De Vries su Williams è 10° e in zona punti.

43/53

Seconda sosta per Perez che scala in 7^ posizione.

42/53 

Max Verstappen al comando della gara con 18" di vantaggio su Leclerc. Poi Russell, Sainz, Perez e Hamilton.

Max Verstappen, Red Bull, GP Monza, Getty Images
41753

Ritiro anche per l'altra Aston Martin di Lance Stroll.

39/53 

Leclerc spinge forte per accorciare il gap da Verstappen e sperare in un calo di prestazione dell'olandese a fine gara, ma Max prosegue a martellare tempi di una costanza disarmante. Il distacco è poco sotto i 19 secondi.

38/53

Hamilton passa anche Ricciardo ed è 6°, a 20" da Perez.

37/53

Hamilton approfitta della lotta fra Norris e Gasly per superarli entrambi in uscita di curva 1 e salire in 7^ posizione.

34753

Leclerc ai box per una seconda sosta, monta come previsto gomma rossa e rientra davanti a Russell con circa 20" di ritardo da Verstappen.

33/53

Gran sorpasso di sainz su Perez alla Roggia, lo spagnolo è 6°.

32/53

Ritiro anche per Fernando Alonso dopo quello di Sebastian Vettel. Verstappen si porta a 5" da Leclerc a suon di giri veloci.

31/53

Sainz al pit stop, lo spagnolo monta gomme morbide rosse ed è 8° alle spalle di Perez.

30/50 

Ora Verstappen ha tutto l'agio di poter arrivare in fondo anche spingendo con le gomme medie montate al pit stop, Leclerc ha solo l'alternativa di montare una soft con una seconda sosta, cedendo ovviamente la posizione alla Red Bull per sperare in un assalto nel finale. La differenza di degrado sulle gomme è evidente.

27/53

Hamilton attacca e supera Alonso in prima variante per la 6^ posizione.

25/53

A quasi metà gara Max Verstappen va ai box e monta gomme medie, Leclerc al comando con 10" sull'olandese ma con parecchi giri in più sulle gomme.

24/53

Russell ai box per montare gomma bianca e rientrare in pista 4°, Verstappen continua a martellare sull' 1:25:5

23/53 

Risolti i problemi di temperatura al freno, Perez ha sfruttato i pit stop per risalire in 9^ posizione.

22/53 

Verstappen non scende sotto il tempo di 1:25 imponendo un ritmo infernale alla gara, senza che le sue gomme morbide mostrino un calo di prestazione. Russell è a quasi 10" dall'olandese, Leclerc a 15" ma con Sainz che al contrario della Red Bull inizia a sentire il degrado sulle gomme medie montate al via.

17/53

Attacco vincente di Norris su Alonso per la 7^ posizione.

17/53 

Verstappen continua a spingere senza accusare degrado, Russell è a quasi 7" dalla Red Bull, Leclerc a 10". Poi Sainz e un trenino formato da Ricciardo, Gasly, Alonso, Norris, De Vries e Zhou. In 11^ posizione e in rimonta sul gruppo Lewis Hamilton.

15/53 

Leclerc ha dunque scelto di differenziare la strategia da Verstappen, ora bisognerà capire se potrà giocarsi una seconda sosta o se sarà costretto ad arrivare in fono con le medie, a seconda delle scelte di Verstappen.

13/53

Attacco e soprasso di Sainz su Ricciardo in ingresso Ascari, Ferrari al 3° e 4° posto con Leclerc a 11" da Verstappen ma con sosta già fatta.

13/53

Pit stop per Charles Leclerc che monta gomme gialle approfittando della VSC, Verstappen al comando davanti a Russell, Leclerc rientra in pista davanti a Ricciardo e Sainz.

13/53

Sainz ha passato anche Gasly prima della VSC, Perez ha ripreso ritmo.

12/53

Sebastian Vettel ferma la sua Aston Martin, Virtual Safety Car.

11/53

Staccatona di Sainz in prima variante su Norris, lo spagnolo ha superato qualcosa più di una macchina al giro ed è ora 6°. Perez al momento è ultimo staccato.

10/53 

Leclerc ha ora un secondo e mezzo di vantaggio su Verstappen, che spinge. Sainz supera Alonso ed è 7°.

10/53 

L'entusiasmo del pubblico di Monza mentre Charles Leclerc è in testa e Carlos Sainz rimonta.

Tifosi Ferrari a Monza, GP Italia 2022, Getty Images
9/53

Sainz passa De Vries ed è 8° con Ricciardo, Gasly, Norris e Alonso davanti a sè.

8/53

Perez subito al pit stop per montare gomme dure. Il messicano ha però del fumo che esce dal freno dell'anteriore destra e sembra in difficoltà.

7/53 

Leclerc al comando con due secondi abbondanti su Verstappen, che ha ancora Russell negli scarichi. Più staccati, a 12" dalla vetta, Ricciardo, Gasly, Norris, Alonso, De Vries, Zhou in colonna, con Sainz che rinviene.

6/53

Due sorpassi in due staccate per Sainz sulle Aston Martin, lo spagnolo è 10°.

5/53

Verstappen infila Russell in staccata di prima variante, l'olandese si getta all'inseguimento della Ferrari di Leclerc a parità di gomme morbide.

4/53 

Leclerc, Russell e Verstappen allungano, con l'olandese che mette a segno per due volte il giro veloce. Sainz è 13°.

2/53

Verstappen passa Ricciardo in rettilineo ed è 3°, accesio duello fra Sainz e Perez per la 15^ posizione, in cui prevale il ferrarista.

1/53

Verstappen supera subito Gasly in ingresso Ascari ed è 4°.

15:04

Partiti! Leclerc contiene Russell ed è 1°, Verstappen recupera due posizioni ed è 5°.

15:02 

Macchine nuovamente pronte in griglia, pochi istanti al semaforo verde del Gp d'Italia.

15:00 

Gomme rosse per i due piloti in prima fila, Leclerc e Russell. Medie gialle per chi segue, Verstappen pure con le morbide. Medie anche per Sainz e Hamilton in fondo. Partito il formation lap.

14:50 

Dieci minuti allo start, i piloti montano sulle 20 monoposto in griglia.

14:31 

Manca esattamente mezz'ora allo start del Gp d'Italia, le monioposto vanno a posizionarsi in griglia.

La pit-lane dell'autodromo di Monza
14:30 

La strategia, salvo eventuali Safety Car, sarà quasi certamente per tutti a una sola sosta, con passaggio dalle morbide rosse alle dure bianche. Su Monza splende il sole e la temperatura è appena al di sotto dei 30°. Per Charles Leclerc sarà fondamentale mantenere la leadership alla prima staccata per cercare di allungare il più possibile nel primo stint. Max Verstappen potrebbe infatti risalire velocemente dalla 7^ posizione, e sulla mescola più dura la Ferrari soffre spesso anche nei confronti della Mercedes.

14:25 

Buona domenica e ben trovati su Eurosport per la diretta scritta del Gp d'Italia, nel 100esimo anniversario dell'Autodromo Nazionale di Monza. Dalla pole position scatterà la Ferrari di Charles Leclerc affiancata in prima fila dalla Mercedes di George Russell. Per effetto delle penalizzazioni Max Verstappen su Red Bull scatta 7°, mentre l'altra Red Bull di Perez dalla 14^ casella. Carlos Sainz e Lewis Hamilton in fondo alla griglia. Semaforo verde alle ore 15:00.