Nell'aprile del 2017, Billy Monger, allora 18enne pilota-prodigio britannico, perdeva la parte inferiore di entrambe le gambe a causa di un terribile incidente sofferto sul circuito di Donington: a 17 mesi di distanza, l'indomito Billy è tornato sullo stesso tracciato in Formula 3 e ha centrato una strepitosa pole-position, firmando una grandiosa storia di sport e di vita che non può passare inosservata.
Monger, al volante della Carling, ha preceduto il compagno di squadtra Nicolai Kjaergaard di 0.173 secondi, mostrando una confidenza straordinaria con la sua vettura.
Formula 3
David Schumacher: "Questo cognome può essere una maledizione"
21/09/2021 A 11:43
"Siamo stati veloci sin da primi test - ha dichiarato -, la macchina è stata subito buona. Donington Park è sempre stato uno dei miei circuiti preferiti, anche se è un po' strano tornare qui ora, dopo tutto quello che è successo. Ho fatto un paio di giri sufficientemente veloci per la pole position, e voglio ringraziare tutti alla Carlin per la perfetta messa a punto della macchina: siamo stati convincenti sia sull'asciutto che sul bagnato, e ora posso partire dalla miglior posizione possibile in griglia. La partenza sarà molto importante, perché dover inseguire qui, su questo circuito, può essere molto difficile".
Formula 3
David Schumacher, figlio di Ralf, correrà in F3
06/02/2021 A 14:21
Formula 3
Correa oltre i limiti e la morte: dopo 25 operazioni torna in F3
01/02/2021 A 16:43