Montecarlo torna a festeggiare un Senna dopo 15 anni. Bruno Senna, nipote dell'indimenticabile Ayrton, trionfa infatti sul circuito monegasco in gara-1 della GP2 Series e dedica la vittoria al compianto zio.
Una vittoria che assume quasi il sapore di una favola, visto che proprio Montecarlo fu il regno incontrastato del mitico Ayrton che, tra le strette vie del circuito monegasco, trionfò per ben 6 volte nel campionato del mondo di F1. L'ultimo sigillo nel Principato del tre volte campione del mondo brasiliano, scomparso nel 1994 a Imola dopo un tragico incidente, risale al 1993 quando vinse al volante della McLaren.
Stagione 2009
A Sepang si apre la caccia al titolo
03/04/2009 A 17:27
Oggi Bruno, accompagnato dalla madre (Viviane, sorella di Ayrton, entrambi nella foto), a soli 24 anni ricorda nel migliore dei modi il mitico zio. Certo la GP2 non sarà la F1, ma nel suo sangue scorre sicuramente il dna dei Senna. E chissà che un giorno Bruno non possa salire sul gradino più alto del podio anche in un Gp della Formula Uno per poi magari cantare a squarciagola l'inno brasiliano con uno sguardo fisso al cielo...
Stagione 2009
Grande attesa; Asia Series by night...
13/02/2009 A 14:20
GP2
GP2, Monza, gara-2 a Valsecchi
14/09/2008 A 10:27