Frank Chamizo ha un solo obiettivo in testa ed è la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Il lottatore azzurro non si nasconde e conferma il suo ruolo da numero uno nella categoria 74kg. Chamizo è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport e ha parlato del rinvio dei Giochi Olimpici alla prossima estate: Ero preparatissimo, sono andato un po’ in crisi. Alla fine, però, me ne sono fatto una ragione. Dodici mesi avanti o indietro cambiano poco: il numero uno dei 74 kg sono comunque io”.
Il grande rivale di Chamizo sarà il russo Sidakov, Campione del Mondo nel 2018 e 2019, battendo in finale sempre l’azzurro: “Sicuramente lui è un lottatore molto forte e molto giovane, il primo rivale, ma io sono arrivato ai 74 partendo da 20 chili più in basso, quindi ho dovuto adattarmi”.
Tokyo 2020
Lotta libera - Tokyo 2020 - Highlights delle Olimpiadi
07/08/2021 A 14:52
Chamizo ha le idee molto chiare in vista di Tokyo, dove vuole migliorare assolutamente il bronzo conquistato a Rio: “Come sempre, dipenderà solo da me. Se non faccio errori, se non concedo agli avversari margini per entrare nella mia guardia, come purtroppo è successo a Rio, l’oro non potrà sfuggirmi”.

Frank Chamizo vince il bronzo Olimpico, tutte le emozioni dell’azzurro

Tokyo 2020
Tokyo 2020 - Japan vs China - Lotta libera – Highlights delle Olimpiadi
07/08/2021 A 14:42
Lotta libera
Altra medaglia per Frank Chamizo: è bronzo agli Europei
21/04/2021 A 17:40