Fabio Quartararo ha conquistato la pole position del GP di Andalusia 2020, seconda tappa del Mondiale MotoGP che va in scena a Jerez de la Frontera. Il francese è stato letteralmente impeccabile durante le qualifiche e ha timbrato il giro più veloce, battendo Maverick Vinales e confermando di essere il grande favorito per la vittoria nella gara di domani. L’alfiere della Yamaha Petronas ha strappato la seconda partenza al palo consecutiva dopo quella ottenuta sabato scorso in occasione del GP di Spagna, sempre su questo circuito e vinto da egli stesso.
Fabio Quartararo ha espresso tutta la sua gioia per questo risultato ai microfoni di Sky Sport MotoGP subito dopo la conclusione delle qualifiche, il francese ora è anche un serio candidato per la conquista del titolo iridato visto che Marc Marquez non sarà al via nella gara di domani: “Oggi è stata una qualifica molto difficile, non mi sono sentito bene: il feeling con la moto è buono quando facciamo il passo gara ma in qualifica è molto difficile. Siamo contenti per avere fatto la pole position, non pensavo di essere in prima posizione: pensavo secondo o terzo“.

Rossi all'ultima recita in Yamaha ufficiale, i Marquez e Dovizioso: team e piloti del Mondiale 2020

GP Andalucía
Marc Marquez non parteciperà al GP d'Andalucia. La scelta dopo la rinuncia alla Q1
25/07/2020 ALLE 12:43
Il 21enne ha parlato anche del Gran Premio di domani: “Abbiamo un passo buono per fare una bella gara. Speriamo di fare una bella partenza, oggi abbiamo avuto un po’ di problemi su questo. Il passo che abbiamo avuto nella FP4 è stato migliore della scorsa settimana e sono molto contento di questo“.
Marc Marquez non prenderà parte alla gara a causa di problemi fisici e Quartararo si è soffermato sull’assenza del Campione del Mondo: “L’assenza di Marquez è un’opportunità, ma vogliamo che tutti i piloti stiano bene: tra noi c’è rispetto. Quello che ha fatto Marc dopo un’operazione al braccio è stato incredibile, gli posso dire che ci vedremo presto“. Ora il nativo di Nizza può iniziare a pensare al Mondiale? Troppo presto, ci sono ancora 12 gare. Noi facciamo il massimo per lottare per la vittoria“.

Dal braccio di Marquez all'amputazione di Bayliss: quando i piloti corrono contro il dolore

Vinales: "Peccato ma proverò a vincere"

Sfuma per pochi centimetri la prima pole position del 2020 per Maverick Viñales che si è visto cancellare il suo tempo per aver oltrepassato i limiti della pista in uscita di curva 7.
"Oggi è stato un peccato perché sono uscito di poco sul verde della pista, ma il giro era davvero molto buono. Comunque mi sono ritrovato anche Pol (Espargarò, ndr) in terra alla curva 2, quindi ho dovuto rallentare molto nel giro precedente. Sono molto soddisfatto perché abbiamo fatto un bel passo avanti rispetto alla scorsa gara, quindi adesso pensiamo a domani perché mi sento bene".
"Proverò a partire primo e a spingere al massimo fino alla fine. Sarà molto importante non fare nessun errore: il primo obiettivo è salire sul podio, ma se avrò l’opportunità di vincere ci proverò. Per quanto riguarda le gomme, domani avrò sicuramente la hard all’anteriore perché mi sono trovato molto bene anche per i primi giri. Al posteriore non lo so ancora, dobbiamo ancora decidere. Marquez? È stato già molto coraggioso a venire qua per provarci. Alla fine in questo campionato è importante anche un punto, quindi suppongo che ci abbia provato fino all’ultimo".
stefano.villa@oasport.it
GP Andalucía
Quartararo in pole davanti a Viñales e Bagnaia! Rossi quarto, Dovizioso fuori dal Q2
25/07/2020 ALLE 11:58
MotoGP
🏍 Dai flop al mondiale di Bagnaia: come Ducati è diventata la moto n°1
07/11/2022 ALLE 10:10