Si può essere poco soddisfatti dopo un podio acciuffato in rimonta? La risposta è sì guardando negli occhi Francesco Bagnaia dopo il Gran Premio delle Americhe, quindicesimo atto del Motomondiale 2021. Il portacolori di Ducati conclude al terzo posto alle spalle del francese Fabio Quartararo (Yamaha) e dell’iberico Marc Marquez (Honda). Dopo una prima fase non brillante, il piemontese ha recuperato posizioni fino a tornare nella Top3. Il piemontese perde altri punti dal già citato Quartararo che si conferma al comando della classifica generale con 52 lunghezze di vantaggio e, ai microfoni di Sky Sport, non nasconde di essere dispiaciuto per aver perso altri punti ma di non essere arrabbiato.
“Ho dato tutto, è stato veramente difficile. Sono stanco dopo la gara, la moto era molto competitiva. Nel primo settore ho faticato, non avevo grip all’inizio. Successivamente ho iniziato a spingere e non potevo fare meglio di così. Non ho festeggiato sul podio per rispettare la famiglia di Vinales. Penso che sia stato corretto fare così. Oggi nella prima curva non sono riuscito a fare la differenza, con l’anteriore ho faticato per tutto il week-end. Era facile consumare le ruote al posteriore, non è stato semplice gestire le gomme. Quando dai il massimo devi essere contento. Era complesso fare tanti giri con una pista del genere. La nostra moto nei settori guidati era veramente difficili da gestire. La pole di ieri è stata incredibile, oggi non riuscivo ad andare più forte di così. Il fine settimana è stato complesso. Mi spiace aver perso altri punti nella lotta per il titolo, ma non sono dispiaciuto”.
Gran Premio delle Americhe
Pagelle: Marquez super, Quartararo solido, Bagnaia podio agrodolce
03/10/2021 A 21:08

Marc Marquez (pilota HRC, 1° classificato)

"Sono molto felice. Il piano era questo, provare ad andarmene all’inizio, gestire nei primi tre giri e poi iniziare a spingere quando iniziava il degrado. È andata bene, riuscivo a essere molto veloce sul passo, poi negli ultimi giri mi sentivo stanco ma ho visto che Quartararo era lontano a quel punto, sapevo che non avrebbe spinto a tutta per evitare rischi e gestire i punti del Mondiale".

Fabio Quartararo (Pilota Yamaha, 2° classificato)

"Questo secondo posto, è meglio di una vittoria, gara fisicamente difficile ma è davvero bellissimo prendere il secondo posto e soprattutto riuscire ad arrivare davanti a Pecco. Ho aumentato il mio vantaggio nel Mondiale ed è fantastico".

Valentino Rossi, le 10 vittorie più belle della carriera

Gran Premio delle Americhe
Marquez torna sceriffo ad Austin! Bagnaia 3° dietro a Quartararo
03/10/2021 A 18:50
Gran Premio delle Americhe
Rossi: "Giusto punire Oncu, due gare di stop è il minimo"
04/10/2021 A 08:22