Doppietta azzurra sui 1500 metri stile libero agli Europei 2021 di nuoto in vasca corta. Simona Quadarella ha conquistato la medaglia d’argento precedendo Martina Rita Caramignoli. Le due azzurre si sono dovute semplicemente inchinare alla straripante russa Anastasia Kirpichnikova, dominatrice incontrastata della gara fin dalle prime bracciate e mai in affanno nella vasca casalinga di Kazan, dove è stata capace di infliggere quasi sedici secondi di distacco alla romana e infliggendo l’onta del doppiaggio a diverse rivali. La 16enne ha trionfato col tempo di 15:18.30, ad appena 29 centesimi dal record del mondo.
Simona Quadarella replica il risultato ottenuto sugli 800 due giorni fa, sempre alle spalle della nuotatrice che sembra stia strappando alla nostra portacolori lo scettro del mezzofondo continentale. La 22enne, bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 su questa distanza, mette comunque le mani sulla quarta medaglia in carriera agli Europei in vasca corto (doppio oro su 400 e 800 a Glasgow 2019 e bronzo sugli 800 a Copenhagen 2017). L’azzurra ha toccato la piastra col tempo 15:34.16, vedendosi scappare via Kirpchnikova fin dalla prima vasca e poi restando in piazza d’onore per tutta la gara.
Europei in vasca corta
Paltrinieri e non solo: numeri da record per l’Italia a Kazan
08/11/2021 A 12:06
Bel bronzo per Martina Rita Caramignoli. La 30enne laziale, che in primavera era stata di bronzo su questa distanza agli Europei in vasca lunga, porta a casa il secondo alloro in carriera in vasca corta dopo il bronzo di due anni fa sulla mezza distanza. L’azzurra ha chiuso in 15:37.33, abbondantemente davanti alle turche Merve Tuncel (15:50.36) e Deniz Ertan (15:58.88).

SIMONA QUADARELLA BRONZO DI CUORE NEGLI 800! RIVIVI LA SUA GARA

Europei in vasca corta
Italnuoto da record agli Europei di Kazan: 35 medaglie!
07/11/2021 A 19:43
Europei in vasca corta
Paltrinieri strepitoso oro negli 800 sl col record europeo
07/11/2021 A 17:35