Momenti di tensione a Rimini nella sfida di VNL femminile tra Serbia e Thailandia, terminata sul 3-0 a favore delle europee. Nel corso del secondo set, il libero serbo Sanja Djurdjevic si è rivolta a una compagna facendo il gesto degli occhi a mandorla, considerato uno stereotipo razzista e ritenuto profondamente offensivo dalle comunità asiatiche.

Indagine in corso

Tokyo 2020
Le 15 dell’Italia verso Tokyo: Sylla nuovo capitano
10/05/2021 A 15:26
La Federazione internazionale ha aperto un’indagine, comunicando che è in corso una revisione del video relativo all’episodio: la giocatrice rischia il deferimento alla Commissione disciplinare. Le sue parole su Instagram: "Sono consapevole del mio errore e mi sono scusata immediatamente dopo la partita con l’intera squadra thailandese. Il mio gesto voleva solo essere un messaggio alle mie compagne di squadra: Iniziamo a difendere come loro, non volevo essere irrispettosa. Naturalmente è stato un gesto inopportuno e non molto intelligente. Voglio scusarmi ancora una volta con tutte le persone nel mondo che si sono sentite offese, e ringraziare la Thailandia per la comprensione".
Mondiali donne
Italia-Serbia: la finale in diretta tv e live-streaming
19/10/2018 A 13:09
Mondiali donne
Italia commovente, ma la Serbia vince l’oro mondiale al tie-break
20/10/2018 A 10:06