L'ennesimo capolavoro di un 2022 in cui l'Italia della Pallavolo sta calamitando a sé qualsiasi trofeo e medaglia. Gli Azzurrini di coach Matteo Battocchio superano infatti 3-1 la Bulgaria e conquistano la finale dell'Europeo Under-20. Due anni fa, nella rassegna continentale giocata in Repubblica Ceca, fu argento alle spalle della Russia, mentre stavolta, sul taraflex di Montesilvano la sfida per la medaglia d'oro sarà contro una tra Belgio e Polonia, quest'ultima già battuta (3-0) nella giornata conclusiva della fase a gironi.
Nel successo contro la nazionale allenata da coach Martin Stoev, a brillare è soprattutto la stellina di Alessandro Bovolenta (classe 2004). Il figlio del compianto Vigor chiude infatti con 27 punti (7 muri e il 48% di eccellenza in attacco), confermando di essere talento in rampa di lancio e osservato speciale da parte di Fefè De Giorgi, in vista di un salto nella Nazionale che, per quanto graduale, pare ormai già certo. Dopo essere rimasto a guardare nella precedente sfida, contro la Polonia, per un trauma distorsivo al piede destro rimediato nella partita con la Serbia, Bovolenta ritorna infatti titolare in posto 2 e annichilisce la difesa bulgara con schiacciate devastanti, oltre che risultare decisivo anche a muro e a chiudere la sfida col mani-out del 25-20 nel 4° set.

Michieletto: "Porterò l'Italvolley sempre più in alto"

Serie A1 femminile
Scandicci batte 3-0 Conegliano! Imoco k.o. dopo 11 vittorie
11 MINUTI FA
Nella sfida con la Bulgaria, l'Italia lavora decisamente bene a muro (17 totali, 4 a testa per la coppia Orioli-Volpe) e, pur sbagliando un po' troppo dai nove metri (19 errori dal servizio), riesce a mettere in crisi la ricezione avversaria. Oltre allo show di Bovolenta, tra gli Azzurrini spiccano anche il super lavoro svolto da Gabriele Laurenzano, nuovo libero dell'Itas Trentino, sia in ricezione che in difesa, e il rendimento offensivo di Luca Porro (17 punti, 2 ace e altrettanti muri), ques'ultimo molto sollecitato anche dal servizio bulgaro ma sempre abile con un 57% di positività in ricezione.

Il tabellino

Italia - Bulgaria 3-1 (23-25; 25-17; 25-18; 25-20)
  • Italia: Ambrose n.e., Boninfante, Volpe 7, Eccher n.e., Bovolenta 27, Balestra 9, Penna n.e., Fanizza 1, Laurenzano (L), Orioli 9, Staforini (L), Porro 17, Iervolino, Roberti n.e. All. Battocchio.
  • Bulgaria: S. Nikolov, Nachev n.e., Bouchkov 7, Stoev n.e., Antov 2, Mitsev n.e., Boyanov, Garkov 3, Palev 1, A. Nikolov 16, Tatarov 17, Damyanov 6, Mitov (L), Botev (L). All. Stoev.

I numeri delle Under Azzurre nel 2022

  • Oro Europeo U17 femminile: Italia - Turchia 3-1
  • Oro Europeo U18 maschile: Italia - Francia 3-0
  • Oro Europeo U19 femminile: Italia - Serbia 3-2
  • Finale Europeo U20 maschile: contro Belgio o Polonia, il 25 settembre 2022.
  • Oro Europeo U21 femminile: Italia - Serbia 3-2
  • Oro Europeo U22 maschile: Italia - Francia 3-1
Inoltre, a livello CEV, su 10 competizioni ufficiali (under e senior) l'Italia è detentrice del trofeo in 7 (8 se l'U20 maschile vincesse l'oro).

Giannelli: "Ecco la mia Italia. Ai Mondiali umili e determinati"

Serie A1 femminile
Novara batte 3-1 Perugia ma perde Poulter per infortunio
UN GIORNO FA
SuperLega
Perugia non si ferma più: 3-1 a Taranto e 16° successo di fila
IERI ALLE 17:19