La notizia del ritorno a casa di Alex Zanardi, diffusa lunedì dalla moglie Daniela al sito di Bmw Italia, ha fatto rapidamente il giro del web. A distanza di un anno e mezzo dal terribile incidente a bordo di un handbike nelle campagne senesi, l'ex pilota di Formula 1 potrà finalmente trascorrere il Natale con la sua famiglia. La strada della riabilitazione è ancora lunga, ma il peggio è stato scongiurato: non c’è, infatti, più rischio di infezioni delle molte ferite che l’hanno segnato. Carlo Verdelli sul Corriere della Sera aggiunge qualche dettaglio in più sulle condizioni fisiche del 55enne bolognese:
"La voce non esce ancora da sola, ed è comprensibile dopo che è stato intubato per così tanto tempo. Riconosce, cerca di farsi intendere, sta molto meno a letto e si sposta su una carrozzina rafforzata per potere sostenere il collo. Non scrive, non è ancora arrivato il momento, però ha cominciato a spingere una cyclette con le mani, la forza aumenta nelle braccia".

Dall'ospedale a casa: come prosegue la riabilitazione

Paralimpiadi
Alex Zanardi è tornato a casa. La moglie: "Siamo molto felici"
20/12/2021 A 10:02
La moglie di Zanardi, Daniela Manni, aveva già raccontato il percorso di riabilitazione tra ospedale e casa nel comunicato di lunedì: "Diversi programmi che Alex ha seguito in ospedale proseguiranno a casa. Durante la settimana un terapeuta lavora con lui su esercizi fisici, neurologici e logopedici. Per quanto riguarda la sua condizione fisica, ci sono molti progressi. Alex guadagna sempre più forza nelle braccia e passa la maggior parte della giornata sulla sedia a rotelle con noi. Si riposa solo un po' nel pomeriggio, dopo pranzo".

Zanardi, l'eroe che ha trasformato una disgrazia in opportunità: tutte le sue imprese

Paralimpiadi
Bebe Vio: "Cultura della disabilità? In Italia grandi progressi"
03/12/2021 A 15:49
Paralimpiadi
Euro TriGames, meravigliosa Nicole Orlando: doppio record del Mondo
10/10/2021 A 16:59