Sfuma proprio all’ultima freccia il sogno d’oro di Elisabetta Mijno e Stefano Travisani, che regalano comunque all’Italia del tiro con l’arco una splendida medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nella competizione mista a coppie di ricurvo open.
Autori comunque di un percorso straordinario (cominciato con il 3° posto nel ranking round) in cui hanno sconfitto nell’ordine la Mongolia per 6-0, il Giappone padrone di casa per 6-2 ed in semifinale l’Iran per 5-3, gli azzurri hanno ceduto il passo nell’atto conclusivo del torneo alla coppia russa composta da Margarita Sidorenko e Kirill Smirnov con il punteggio finale di 5-4.
Paralimpiadi Tokyo 2020: tutte le news e gli aggiornamenti
Tokyo 2020
Paralimpiadi 2021, i 113 azzurri in gara sport per sport
23/08/2021 A 12:38
Andamento del match identico agli ultimi due per il Bel Paese fino al termine del terzo set, con una partenza in salita (34-36) ed una progressione successiva (33-30 e 32-31) che consente a Mijno e Travisani di portarsi avanti sul 4-2 in vista della quarta frazione.
La coppia tricolore però concede qualcosa di troppo all’inizio della quarta volée con due 7 che si rivelano fatali, perché Sidorenko e Smirnov tirano bene sotto pressione e si aggiudicano il parziale per 35-33, portando la finale allo shoot-off. Travisani apre con un buon 9 (leggermente più lontano dal centro rispetto al 9 avversario), poi Mijno tira un 8, ma Smirnov non trema e scocca un 9 di riga che regala l’oro al Comitato Paralimpico Russo

Bebe Vio: "Quando vinci ti accorgi di quanto è stato importante perdere"

Paralimpiadi
Paralimpiadi Tokyo 2020: dove vederle, calendario, gare e diretta tv
17/08/2021 A 09:18
Tokyo 2020
Le 10 storie più belle che ci hanno raccontato le Paralimpiadi
06/09/2021 A 09:30