Si ferma in semifinale il percorso di Alessia Mesiano ai Mondiali femminili di boxe in corso di svolgimento a Istanbul, Turchia. Nella categoria fino a 60 kg, l’azzurra esce infatti sconfitta contro la brasiliana Beatriz Ferreira. Per lei c’è comunque una medaglia di bronzo che significa secondo podio iridato, a conferma della sua capacità di restare ad alto livello per un lungo periodo di tempo. Giovedì, invece, Irma Testaavrà la possibilità di giocarsi l’ultimo atto, provando a riportare un oro mondiale in Italia dopo sei anni.
Dopo un primo minuto e mezzo nel quale fa oggettivamente un po’ di fatica, l’italiana riesce a trovare alcune interessanti soluzioni con il destro, sempre cercando di lottare per avere il centro del ring. Non basta questo, però, a convincere i cinque giudici, che dato l’ottimo inizio di Ferreira le accordano tutti un 10-9.
Nel secondo round la sudamericana prende decisamente l’iniziativa, togliendo a Mesiano qualunque margine di manovra. In più, nel finale di ripresa, arriva anche un gran sinistro al volto da parte di Ferreira che fa sì che l’azzurra sia contata, per poi riprendere.
Pugilato
Mayweather torna a combattere a 45 anni! Sfida a Asakura, star MMA
14/06/2022 A 10:57
Gli ultimi tre minuti sono sostanzialmente di gestione per la brasiliana, che va a guadagnarsi così la finale senza grandi difficoltà, e trovando anche la forza di inscenare una simpatica danza celebrativa dell’approdo all’ultimo atto.

SORRIDI IRMA TESTA, IL BRONZO È TUO: LE IMMAGINI DEL PODIO

Pugilato
È morto Buthelezi: il pugile che voleva colpire un avversario immaginario
08/06/2022 A 19:22
Pugilato
Tyson confessa: "Ho morso Holyfield perchè volevo ucciderlo"
08/06/2022 A 15:06