Proprio come ieri, Mathieu Faivre è al comando della prima manche del gigante di Bansko. Il Campione del Mondo di Cortina ha chiuso con il miglior tempo (1’11”45), facendo la differenza soprattutto nella parte centrale e poi in quella finale. Una prima prova dove i pettorali più bassi sono stati favoriti, con il tracciato che è andato a rovinarsi passaggio dopo passaggio, con i primi quattro a partire occupano le posizioni dalla prima alla quarta. Secondo posto per lo svizzero Loic Meillard, staccato di 42 centesimi dalla vetta, mentre è terzo Alexis Pinturault, che ha accusato un ritardo di 79 centesimi dal connazionale. Quarto lo sloveno Zan Kranjec (+0.86), mentre dal quinto il distacco sale già sopra il secondo con il francese Thibaut Favrot (+1.19) e lo svizzero Marco Odermatt (+1.20).
Settimo il tedesco Alexander Schmid (+1.59), che ha preceduto l’elvetico Justin Murisier (+1.79) e gli austriaci Rolad Leitinger (+2.03) e Stefan Brennsteiner (+2.09), ieri terzo e per la prima volta sul podio. Appena fuori dalla Top-10 ha chiuso Luca De Aliprandini (+2.21), che ha commesso ancora troppi errori soprattutto nella parte centrale. Più indietro gli altri azzurri, ma si qualificano anche Riccardo Tonetti, Giovanni Borsotti, Manfred Moelgg, Hannes Zingerle e Alex Hofer.
Bansko
Faivre, che forma! Suo il gigante a Bansko, rivivi la gara
28/02/2021 A 13:08

Faivre da paura, è al comando dopo la prima manche

Bansko
Faivre versione mondiale: gigante dominato, De Aliprandini 12esimo
28/02/2021 A 13:06
Bansko
Faivre da paura, è al comando dopo la prima manche
28/02/2021 A 09:40