Petra Vlhova risponde presente dopo la prima manche dello slalom di Jasna. La padrona di casa è obbligata a vincere per accorciare su Lara Gut-Behrami nella classifica generale ed è già a metà dell’opera. Un’ottima prova quella della slovacca, che ha fatto la differenza dalla parte finale fino al traguardo, trovando il ritmo giusto in quel tratto di pista.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!
Non solo il duello per la generale, ma in ballo c’è anche la conquista della coppa di specialità. A caccia di Vlhova c’è Mikaela Shiffrin, seconda e staccata dalla rivale di 27 centesimi, quasi tutti persi nell’ultima parte di pista. Wendy Holdener non è in lotta per la coppa di slalom, ma intanto si è inserita in terza posizione con 40 centesimi di ritardo dalla vetta.
Jasná
Bassino in lacrime: "È stata una stagione trionfale"
07/03/2021 A 14:10
Quarta posizione per l’austriaca Katharina Liensberger (+0.90), che ha preceduto la svizzera Michelle Gisin (+1.29). Dopo le prime cinque si è creato un buco, visto che al sesto posto c’è l’americana Paula Moltzan (+1.72), bravissima comunque ad inserirsi con il pettorale 26. Settima l’austriaca Chiara Mair (+1.82) davanti alla connazionale Katharina Huber (+1.93), alla ceca Martina Dubovska (+1.98) e alla svizzera Melanie Meillard (+2.05).
Federica Brignone non è lontana dalle prime dieci posizioni e può provare ad entrarci con una bella seconda manche, visto che il ritardo da Vlhova è di 2.37. Più attardate Irene Curtoni (+2.58) e Martina Peterlini (+2.71).

Vlhova davanti nella prima manche dello slalom

Jasná
Vlhova vince in gigante sulle nevi di casa
07/03/2021 A 13:17
Jasná
Bassino, il 4° posto che le consegna la Coppa! Riguarda la gara
07/03/2021 A 13:01