Due settimane a Sölden. Il Rettenbach battezzerà come da tradizione la nuova stagione della Coppa del Mondo di sci alpino, primo banco di prova per vedere all'opera i protagonisti della neve. Ci sarà anche Mikaela Shiffrin, naturalmente, che da queste parti ha vinto una volta e che lancia la sua sfida per riprendersi il titolo di regina. L'atleta statunitense ha partecipato al media day dell'azienda che le fornisce i materiali e ha parlato di svariati temi, alcuni personali e altri legati alla pista.

Shiffrin dominante, lo slalom è suo

La prima domanda che le è stata posta riguarda il suo stato di forma e la risposta è stata interessante. "Se mi sento pronta per Sölden? Non lo sono mai per nessuna cosa - ha detto sorridendo - Mi dico che non voglio gareggiare e che non sono ancora pronta finchè non arrivo alla partenza. E allora non ho scelta e quindi vado giù". Pete Sharland, collega di Eurosport UK che ha partecipato all'incontro, racconta di una Shiffrin solare e molto disposta al dialogo, serena come non la si vedeva da tempo. Nella sua carriera, Mikaela ha vinto tre titoli olimpici, sei ori mondiali e tre Coppe del Mondo assolute, oltre a svariate altre medaglie e trofei di specialità. A 26 anni ha conquistato ha ottenuto 106 podi e 69 vittorie in Coppa del Mondo, numeri incredibili e che potrebbero portarla a battere ogni record. Ma lei sembra rimasta la ragazza di prima. "Non mi sento una star. L'unica cosa che è cambiata fin qui è che la gente mi riconosce un po' di più e mi chiede di fare una foto. Alle gare è diverso, non è facile camminare tra la folla. Ma a casa è tranquillo, mi sento al sicuro".
Sölden
Odermatt: "La fortuna è stata dalla mia parte. Sölden speciale"
24/10/2021 A 14:42

Sci da ricordare: Shiffrin trionfa in gigante a Courchevel

Nella scorsa stagione, al rientro dopo lo stop seguito all'improvvisa morte del padre, Shiffrin aveva deciso di concentrarsi sulle gare tecniche. Quest'anno però, le cose dovrebbero cambiare. "Per la mia intera carriera, il mio focus sono state le gare tecniche, ma io amo la velocità. In particolare Lake Louise, che è nei miei programmi (sono previste due discese e un Super G a inizio dicembre, ndr). Anche se non prenderò parte a tutte le gare veloci, è impossibile". Quindi quale obiettivo per il 2021/22? "La generale è sempre nei miei pensieri, ma non è il mio chiodo fisso. Il mio obiettivo è correre in gigante e slalom al massimo delle mie possibilità. Se così non sarà rinuncerò a qualche gara veloce. Ci sono un milione di cose su cui voglio migliorare, soprattutto dopo la scorsa stagione".

Shiffrin oro in combinata! Rivivi la sua gara

Sölden
De Aliprandini: "Obiettivo podio, ma stavolta va bene così"
24/10/2021 A 13:35
Sölden
De Aliprandini parte col piede giusto: è ottavo
24/10/2021 A 13:17