L'impatto di Daniil Medvedev con la terra battuta di Ginevra è stato piuttosto brusco: il russo non scendeva in campo da due mesi, dai quarti di finale a Miami contro Hubert Hurkacz. Da lì uno stop per rimuovere un'ernia, avvolto dalle polemiche per la decisione di Wimbledon di escludere russi e bielorussi dalla competizione.
Il russo è tornato a combattere su un terreno tutt'altro che facile, al 250 di Ginevra, in vista dell'appuntamento clou al Roland Garros. Ovviamente la terra battuta non è specialità del moscovita, che all'esordio contro Richard Gasquet stecca subito.
ATP, Ginevra
Medvedev torna in campo! Iscritto al torneo di Ginevra
13/05/2022 A 21:33
Il transalpino, alla seconda vittoria in carriera con un top 2, si impone 6-2 7-6. Solo nel secondo il russo è cresciuto di condizione, recuperando anche un break di svantaggio, ma perdendo poi il tie-break.
A Ginevra è sceso in campo Fabio Fognini. Il ligure, però, è stato subito sconfitto dall’australiano Thanasi Kokkinakis con il punteggio di 6-4 6-3 dopo un’ora e mezza di gioco.

Medvedev: "Primo posto? Impossibile avere continuità dei Big Three"

Wimbledon
Murray: "Più difficile di sei anni fa, ma credo ancora di poter vincere"
UN' ORA FA
Wimbledon
Berrettini, Sinner, Giorgi & co: il borsino degli 11 italiani a Wimbledon
3 ORE FA