Prosegue la corsa del due volte consecutive campione di questo torneo Jannik Sinner. All’ATP 250 di Sofia continua così la buona giornata per i colori azzurri, che dopo la vittoria di Lorenzo Musetti, vede sventolare in semifinale anche la bandiera di Sinner. E’ un match di buona gestione quello di Jannik, che controlla le velleità dell’australiano Aleksandar Vukic, attuale n°144 del mondo. Un Sinner che fatica nel game iniziale, ma che da metà secondo set a inizio terzo cambia marcia infilando un parzialone di 7 game consecutivi che scavano il 6-2, 3-0 di vantaggio.
Sinner ha solo un piccolo passaggio a vuoto sul 4-2, quando rende il break di vantaggio all’avversario, salvo poi strappare nuovamente il servizio a Vukic nel game successivo e chiudere poi per 6-2 6-3. Una giornata insomma di discreta gestione per Jannik, che dovrà comunque tirare fuori qualcosina in più in semifinale. Ad attenderlo infatti Holger Rune, vincitore dell'ultimo ultimo match di giornata a Sofia su Ivashka. Un avversario, il danese, che si attesterà per Sinner come più insidioso rispetto a quello odierno.
ATP, Parigi
Sinner dà forfait per la Davis? "È stata una stagione lunga e difficile"
31/10/2022 ALLE 21:40

Sofia fondamentale nella corsa alle ATP Finals

Questo torneo resta infatti fondamentale nell’ottica rincorsa alle ATP Finals di Torino. Confermandosi campione Sinner salirebbe a 2470 punti, superando così in un solo colpo la concorrenza di Carreno Busta, Norrie e Fritz e issandosi al 10° posto della Race: a meno di 200 punti dal 9° posto di Hurkacz e a 390 punti esatti dal 7° posto di Auger-Aliassime, al momento l’ultimo buono per qualificarsi a Torino (Djokovic infatti come 15° della Race strapperebbe l’ottavo posto in quanto vincitore di uno slam in stagione).

Sinner, i 5 colpi più belli del torneo: che bellezza!

ATP, Parigi
Sinner mai in partita, brutto ko al primo turno contro Hüsler
31/10/2022 ALLE 16:28
ATP, Vienna
Troppo Medvedev per Sinner: il russo va in semifinale
28/10/2022 ALLE 14:28