Chi lo indica come possibile favorito alla vittoria finale si è dovuto in parte ricredere nella notte tra venerdì e sabato. Già perchè il peggior nemico di Daniil Medvedev è... Daniil Medvedev. In una Rod Laver Arena tristemente deserta causa lockdown, il russo è andato vicino all'auto-sabotaggio totale contro la testa di serie n° 28 del tabellone, il serbo Filip Krajinovic, salvo poi salvare il suo cammino agli Australian Open con la prima vittoria in carriera al quinto set.

Medvedev, passante immaginifico: Krajinovic può solo guardare

Il finalista degli US Open 2019 dipinge tennis nei primi due parziali, non facendo sconti all'avversario e portando a casa il 2-0 in poco più di un'ora di gioco. Poi... il blackout, innescato dal rumore della macchinetta del nastro (un po' come Kyrgios) e percentuali sempre più "sporche" al servizio. Alla sesta palla break guadagnata nella partita, Krajinovic mette la freccia nel quarto game del terzo set, sfruttando l'evidente calo di tensione del russo che lo controbreakka per poi perdere nuovamente il servizio nel momento decisivo. 6-3 e sfida riaperta, con il n° 4 del torneo che se la prende col suo coach Gilles Cervara: "Mi dai troppi consigli". Il francese se la prende e lascia l'impianto.
Australian Open
Djokovic evasivo: "Australian Open? Vedremo"
21/11/2021 A 10:15

"Lasciami giocare": Medvedev zittisce il suo coach che se ne va

Lo psicodramma del 25enne di Mosca continua anche nel quarto parziale, dove viene subito breakkato e dove chiede un Medical Timeout sul 5-2 Krajinovic. La musica non cambia al suo rientro in campo, ma nel quinto, inevitabile, set succede l'impensabile. 6-0 Medvedev in 25 minuti. Se non è follia questa, poco ci manca.

Medvedev agli ottavi col brivido! La maratona con Krajinovic in 3'

S.Tsitsipas b. E. Ymer 6-4 6-1 6-1

Nonostante la maratona al quinto set contro Thanasi Kokkinakis di due giorni fa, tutto facile per il greco che raggiunge gli ottavi per la seconda volta in carriera agli Australian Open e che attende ora Berrettini o Khachanov. La notizia del terzo turno contro lo svedese è che il 22enne di Atene ha perso per la prima volta il servizio nel suo torneo.

Highlights | Stefanos Tsitsipas - Mikael Ymer

A. Rublev b. F. Lopez 7-5 6-2 6-3

Dura un set la resistenza di Feliciano Lopez, reduce dalla maratona vinta in rimonta contro il nostro Lorenzo Sonego. Lo spagnolo non riesce a star dietro alla velocità di gioco di uno scatenato Rubelv, preciso al servizio e decisamente sfiancante sul lungo periodo. 12 ace del russo, poi, fotografano al meglio un match che rimane in discussione per poco più di mezz'ora. 7-5, 6-2, 6-3 il punteggio finale in un'ora e mezza di partita, e numero 8 al mondo che agli ottavi affronterà un Ruud fresco di vittoria contro il moldavo Albot.

Highlights | Andrey Rublev - Feliciano Lopez

Australian Open
Djokovic sull'Australian Open: "Vedremo, dobbiamo ancora aspettare"
20/11/2021 A 23:27
Australian Open
Medvedev: "Aus Open solo per vaccinati? Dov'è la notizia..."
20/11/2021 A 21:31