La Caja Magica è una bolgia e la Spagna vola in Finale di Coppa Davis. I padroni di casa piegano nel match di doppio la Gran Bretagna e si aggiudicano la sfida che metteva in palio il pass per l’atto conclusivo. Saranno dunque le Furie Rosse domani ad affrontare il Canada (ore 16.00) per il successo della competizione. E’ stato il solito Rafael Nadal (n.1 del mondo), supportato da Feliciano Lopez, a trascinare la propria compagine verso questo traguardo, dopo aver sconfitto nel singolare Daniel Evans, vanificando lo sforzo fatto da Kyle Edmund (vittorioso proprio contro Lopez). Nell’ultima partita sono stati due tiratissimi tie-break 7-6 (3) 7-6 (8) a piegare Jamie Murray e Neal Skupski ed a regalare il biglietto per l’incontro conclusivo agli iberici, dopo 2 ore 18 minuti di partita. Per la Spagna si tratta della decima finale in questa competizione, seppur con un format completamente diverso, mettendo nel mirino il sesto centro della propria storia. L’ultimo risale al 2011, quando a Siviglia vi fu il trionfo contro l’Argentina.

Coppa Davis
Travaglia lascia un game a Yunseong Chung: Italia-Corea del Sud 4-0
07/03/2020 A 12:56

Nel primo set l’avvio è molto equilibrato e lottato. Il quarto game è all’ultimo sangue e i due britannici, con le unghie e con i denti riescono a spuntarla ai vantaggi, annullando una palla break. Da quel momento i turni al servizio la fanno da padroni fino all’undicesimo game, quando gli spagnoli sono costretti ad annullare un break point. Si va al tie-break ed è un grande Nadal a fare la differenza in risposta, permettendo al doppio iberico di scappare e di aggiudicarsi la frazione sul 7-3, forte di 17 colpi vincenti e dell’85% delle prime messe in campo.

Nel secondo set il canovaccio del match non cambia ed entrambe le coppie difendono con grande autorevolezza i propri turni in battuta. L’unica chance, prima del secondo tie-break, capita a Murray e Skupski, ma i due spagnoli sono bravi a salvarsi ancora una volta. Nel tie-break finale accade di tutto: i tennisti del Regno Unito vanno vanti nello score 6-4, avendo dalla loro due set-point. I padroni di casa, con le spalle al muro, sfoderano il loro miglior tennis, annullando le due chance citate e la terza costruita poco dopo dai rivali, per poi archiviare la pratica sul 10-8. Una vittoria di determinazione quella delle Furie Rosse.

Coppa Davis
Missione compiuta, Fognini e Bolelli passeggiano in doppio: 3-0, Italia alle finali di Madrid
07/03/2020 A 11:17
Coppa Davis
Mager non tradisce la fiducia, Italia-Corea del Sud è 2-0: azzurri a un passo dalle finali di Madrid
06/03/2020 A 16:26