Da ieri stan creando scalpore le dichiarazioni di Amelie Mauresmo, ex-numero 1 del mondo ora passata al ruolo di direttrice del torneo al Roland Garros. Con un paradosso: lei, superstar del tennis femminile, a guidare le danze nello Slam di casa, e le donne che non hanno avuto che una sola sessione serale (Cornet-Ostapenko), mentre tutte le altre sono state riservate agli uomini (e tre a Carlos Alcaraz).
Mauresmo aveva dichiarato, in una conferenza stampa, che la motivazione di mettere praticamente solo match maschili nel serale era derivata dal fatto che, fondamentalmente, non ci fosse per il femminile un appeal di grande rilievo, cosa di cui la francese s’intende, avendo vissuto quella che è stata un’era d’oro. A sua smentita, però, ci sono anche le immagini del quarto Swiatek-Pegula di ieri, in cui gli unici posti vuoti erano la gran parte di quelli riservati a FFT e compagnia.

Iga Świątek

Credit Foto Getty Images

Roland Garros Femminile
Binaghi: “Per Martina ed il suo team è già una vittoria"
02/06/2022 A 13:12
Pronta la risposta della numero 1 WTA, la polacca Iga Swiatek: “È un po’ deludente e sorprendente, anche lei è stata nella WTA. Secondo me per tutti è meglio giocare a un orario normale. Di certo io voglio sia intrattenere che mostrare il mio miglior tennis ogni volta. Rimango concentrata allo stesso modo, giorno o sera, ma sì, è un po’ spiacevole. Questa è una loro decisione, noi dobbiamo accettarla“.
Iga Swiatek sarà impegnata nella prima semifinale contro la russa Daria Kasatkina: l’appuntamento è per le ore 15:00 sul Court Philippe Chatrier, dove di sessioni serali non ce ne saranno più fino al 2023.

Tra Zverev e Grande Slam: ora Nadal sogna

Wimbledon
LIVE DAY 5: Sinner, Djokovic e Alcaraz nel menu di 3° turno
2 MINUTI FA
Wimbledon
Il programma di venerdì 1° luglio: 3° turno per Sinner e Djokovic
13 ORE FA