Si ferma in semifinale la grande cavalcata della Sharapova, con la russa che deve arrendersi alla reazione della Mladenovic che ribalta tutto dopo aver perso il primo set.
Nel primo set la tennista russa gioca alla grande, punto su punto, proprio come in una finale, piegando le resistenze della francese in soli 36 minuti con un 6-3 che non ammette repliche. Nel secondo set però arriva la reazione con una gara molto più equilibrata: all’11esimo game la Mladenovic salva ben tre palle break all’avversaria e si porta sul 6-5, strappando anche il servizio alla Sharapova che cala soprattutto dal punto di vista mentale. La russa non riesce più a rimontare e arriva il 7-5 che porta le due contendenti al terzo set.
Tennis
Nuovo programma Anti-Doping: aumento dei test e analisi conservate per ulteriori controlli
29/04/2017 A 11:07
All’inizio del terzo set c’è ancora battaglia ma la Sharapova, troppa fallosa, concede sempre spazio alla reazione della Mladenovic che al sesto game trova la palla break decisiva, portandosi poi sul 5-3. La partita sembra finita ma un doppio fallo della francese fa ripartire la Sharapova che in un baleno riesce a rimontare sul 5-4, servendo per il 5 pari. Succede di tutto nel decimo game ma a fare festa è la Mladenovic che si prende il match point e trova una vittoria che sembrava insperata per quanto visto nella prima mezz’ora di gioco.
In finale ci sarà la tedesca Laura Siegemund che ha superato nell’altra semifinale Simona Halep in due set (6-4, 7-5).

McEnroe: "Sharapova, se sei diabetica perché crei caramelle?"

WTA, Stoccarda
La Bouchard attacca la Sharapova: "Ha imbrogliato, non doveva tornare"
27/04/2017 A 09:55
WTA, Indian Wells
I numeri 1 attaccano Maria Sharapova: "La sua wild card è molto discutibile"
09/03/2017 A 17:49