Dolomiti Energia Trento - Turk Telekom Ankara 70-76

Se in campionato ha ritrovato il successo contro Tortona ed è terza in classifica appaiata a Napoli, le cose vanno decisamente meno bene in Eurocup per la Dolomiti Energia Trentino. La squadra di Lele Molin perde infatti 76-70 in casa col Turk Telekom Ankara nel Round 7 del girone A e incappa nel sesto stop in sette gare, il secondo di fila dopo l'amara sconfitta in volata a Krasnodar con la Lokomotiv Kuban. Contro i turchi, che salgono invece 4-3, l'Aquila è sempre costretta ad inseguire, poi nel quarto periodo rimonta fino a -2 ma non riesce mai a trovare l'aggancio: Trento vince la lotta a rimbalzo, 38-33, e tira molto bene i liberi, 22 su 24, ma le percentuali dal campo sono pessime (37% da due, 4 su 18 da tre), e non ha sostanzialmente nulla da chi non si chiami Reynolds, 21 punti con tre triple, e Caroline, 20 con 12 rimbalzi e 10 su 12 in lunetta. Serataccia sia per Bradford, 6 punti con 1 su 6 al tiro, sia soprattutto per Flaccadori che, dopo i 24 di domenica, si ferma a 2 miseri punti.
Serie A
Sassari sbanca Venezia, Trento e Napoli ok all'overtime
12/12/2021 A 19:43
Per Ankara invece un successo meritato con quattro giocatori in doppia cifra: spicca Dawkins, 15 punti, bene anche l'ex canturino JaJuan Johnson, 12 con 9 rimbalzi e 3 stoppate. Ora la Dolomiti Energia dovrà resettare e prepararsi al meglio al big match di domenica al PalaBarbuto contro Napoli, con in palio il terzo posto solitario in classifica, mentre il prossimo impegno di Eurocup sarà ancora in casa contro Hambourg Towers, mercoledì 22 dicembre alle 20.
La partita della BLM Group Arena prende da subito la direzione di Ankara: la formazione turca vola sul +8 grazie a Johnson, poi è di nuovo +6 con una tripla di Engindeniz. A tenere a galla Trento è soprattutto Reynolds, 9 punti nel solo primo periodo, e così si va all'interruzione sul 17-15 per gli ospiti. Nel secondo quarto è Conti a pareggiare sul 17-17, ma il Turk Telekom torna al lavoro, Dawkins segna 5 punti con schiacciata su alley-oop e tripla, e Johnson realizza in avvicinamento per il nuovo +10 sul 31-21. La Dolomiti Energia però non cede, replica con 5 punti di Caroline e all'intervallo è 31-36.
Il canovaccio viene replicato uguale nel terzo quarto, Ankara scappa ancora trovando il massimo vantaggio sul 48-36, +12, e Trento riesce ad aggrapparsi al solito Caroline e a Forray che da tre segna il -9 al 30' (49-58). L'inerzia è favorevole alla squadra di Molin nel quarto periodo, Conti, Ladurner e Bradford fanno -3 sul 59-62 e poi, dopo un paio di errori per avvicinarsi ulteriormente, è Reynolds per due volte a tenere i suoi a -2. Sul 64-66 il Turk Telekom scava l'allungo decisivo, Dawkins segna il +5, Forray e Flaccadori sbagliano due bombe abbastanza comode, e così gli ospiti sigillano il loro successo sul 76-70 finale.
  • Trento: Bradford 6, Williams 4, Reynolds 21, Conti 6, Forray 7, Flaccadori 2, Saunders, Mezzanotte, Ladurner 4, Caroline 20. All. Molin.
  • Ankara: Harrison 4, Clemmons 2, Gulaslan 8, Geyik 6, Demir 8, Dawkins 15, Johnson 12, Engindeniz 11, Ogut 10, Gozeneli ne, Donat ne. All. Volkan.
* * *

Flaccadori con 24 punti, massimo in carriera in A

EuroCup
Trento sfiora l'impresa in Russia: il Kuban vince in rimonta
08/12/2021 A 18:33
Serie A
Final Eight di Coppa Italia: calendario e programmazione
5 ORE FA