Oggi, giovedì 23 settembre, è il grande giorno dell'uscita nei cinema italiani di Space Jam 2, o meglio "Space Jam: New Legends", un remake del film uscito nel 1996 con Michael Jordan e i Looney Tunes, distribuito da Warner Bros. Pictures. Questa volta insieme ai personaggi della Warner Bros ci sarà LeBron James, la stella dei Los Angeles Lakers quattro volte campione NBA. La pellicola, diretta da Malcolm D. Lee e prodotta tra gli altri da Maverick Carter, amico di lunga data e socio in affari di James, è uscita negli Stati Uniti lo scorso 16 luglio e finora al botteghino ha incassato poco più di 70 milioni di dollari, nella Top 10 del box office americano 2021, e circa 157 milioni di dollari in tutto il mondo.

Il cast

King James è ovviamente il protagonista del film assieme a Bugs Bunny, Duffy Duck e soci, ma non l'unica stella NBA: a comporre la "Goon Squad", la squadra dei cattivi che sfida la "Tune Squad" di LeBron e i Looney Tunes, ci sono anche Anthony Davis, Klay Thompson, Damian Lillard, e le giocatrici WNBA Diana Taurasi, autentica leggenda, e Nneka Ogwumike.
NBA
LeBron James lascia il 23 e torna al 6, come in Space Jam
09/06/2021 A 18:53

LeBron James e Bugs Bunny, Space Jam 2 - Courtesy Warner Bros. Pictures

Credit Foto From Official Website

Completano il cast il candidato all'Oscar Don Cheadle, il "cattivo" della storia, Khris Davis, nei panni del manager di LeBron, Sonequa Martin-Green, nella pellicola è la moglie di James, l'esordiente Cedric Joe, protagonista lui pure del film nel ruolo del figlio di LeBron, Jeff Bergman, che dà la voce a Bugs Bunny, e Zendaya, giovane attrice lanciatissima che doppia Lola Bunny.

Le voci italiane

Fedez presterà la voce a Klay Thompson, membro della Goon Squad, pronto a trasformarsi in Wet/Fire, una versione digitale super potenziata di sé, capace di creare ostacoli meteorologici sul campo, sparare fiamme o schizzare onde d'acqua contro la squadra avversaria. Carlton Myers, leggenda del basket italiano, doppierà la star Anthony Davis che, trascinato nel "Server-Verso" della Warner 3000 Entertainment da una malvagia Intelligenza Artificiale, entrerà nella Goon Squad con l'alias di The Brow: veloce, forte, con 9 metri di ali blu brillanti per elevarsi al di sopra degli avversari in campo.

Space Jam 2, Fedez: "Volevo un video saluto da LeBron James"

Cecilia Zandalasini sarà la voce della star del basket Diana Taurasi, anch’essa arruolata nella Goon Squad con l’alias di White Mamba, per la sua capacità di trasformarsi in un vero mamba mortale, permettendole di scivolare, avvolgere e colpire come mai prima d'ora. Gianluca Gazzoli e Flavio Tranquillo siederanno al tavolo dei commentatori, prestando la voce rispettivamente a Lil Rel Howery ed Ernie Johnson Jr., con un posto privilegiato in prima fila nella sfida che deciderà le sorti di LeBron James e dei Looney Tunes.

Space Jam 2, Zandalasini: "Onorata di doppiare Diana Taurasi"

La trama

Quest’avventura di trasformazione è un frenetico mix di due mondi, che svela fino a che punto possano arrivare alcuni genitori per creare un legame con i propri figli. Quando LeBron e il suo giovane figlio Dom vengono intrappolati in uno spazio digitale da una malvagia Intelligenza Artificiale, LeBron farà di tutto per tornare a casa sani e salvi guidando Bugs, Lola Bunny e l’intera banda dei notoriamente indisciplinati Looney Tunes verso la vittoria, sul campo di gioco, contro i campioni digitalizzati dell’Intelligenza Artificiale: una super potente squadra di basket piena di professionisti all stars mai vista prima. Tunes contro Goons nella sfida con la posta in gioco più alta della sua vita, che ridefinirà il legame tra LeBron e suo figlio, mettendo in luce il potere di essere se stessi. Pronti all’azione, i Tunes sovvertono le convenzioni, sovraccaricando i loro talenti unici e sorprendendo anche “King” James con il loro modo di giocare.
"Questo è più di 'Space Jam': è Cyber ​​'Space Jam'", afferma il regista Malcolm D. Lee entusiasta. "Siamo in un'era in cui tutto è digitale ed elettronico; ci sono i videogiochi e la realtà virtuale, quindi anche i nostri personaggi – in particolare LeBron James e suo figlio - entrano in un videogioco. È un ottimo modo per riportare i Looney Tunes sul grande schermo, con l'aiuto di uno dei più grandi giocatori di basket mai esistito". Il produttore Ryan Coogler concorda, aggiungendo: "È una storia di grande portata che presenta frangenti non necessariamente scontati. Questo film si pone all’apice dell’intrattenimento in un modo incredibile. Ma in fondo, è una storia sulla famiglia; una storia tra padre e figlio".
NBA
Space Jam 2: ecco il trailer ufficiale del film
03/04/2021 A 13:28
NBA
Dopo Jordan, ecco LeBron James al fianco di Bugs Bunny: nel 2021 uscirà "Space Jam: A New Legacy"
30/04/2020 A 21:42