Happy Casa Brindisi - Segafredo Virtus Bologna 66-73

Salta subito il fattore in campo nella seconda serie di semifinale, con la Segafredo Virtus Bologna che batte a domicilio la Happy Casa Brindisi per 73-66 in gara 1. Un successo meritato per la formazione di Sasha Djordjevic che tiene spesso e volentieri la testa avanti e poi nel quarto periodo scava il solco decisivo con le triple di Belinelli: è la prima vittoria dopo 7 anni per la Virtus al PalaPentassuglia che rovina così la prima storica apparizione della "Stella del Sud" nelle semifinali Scudetto. Bologna viene trascinata dalle sue stelle, Teodosic e appunto Belinelli, 24 e 16 punti, e 10 delle 11 bombe degli ospiti; bene anche Gamble, 8 punti, Alibegovic e Hunter, 7 a testa. Viceversa per la Happy Casa è una serata negativa, forse troppo sentita a livello emotivo: Willis chiude con 15 punti e 13 rimbalzi ed è forse l'unico a salvarsi, pur se anche Perkins, Bostic e Thompson vanno in doppia cifra con 12 punti; male ancora Harrison, 6 punti, e in generale irriconoscibile rispetto a quello della regular season, anche post infortunio. Il dato più preoccupante per Brindisi è il 3 su 25 da tre, una percentuale che agevole fin troppo il lavoro della difesa avversaria. Le due squadre torneranno in campo martedì sera per gara 2, sempre al PalaPentassuglia.

Marco Belinelli esplode nella ripresa di gara-1: 16 punti contro Brindisi

Serie A
Milano-Venezia, Brindisi-Virtus: i pronostici di Eurosport per le semifinali
21/05/2021 A 19:49
Fin da subito si capisce che la Virtus è più dentro la gara, parte sull'11-4 e poi quando entra Teodosic arrivano altre due triple. A tenere in vita Brindisi è soprattutto Willis che si fa notare con due schiacciate, la seconda a fil di sirena per il -1 sul 16-17 a fine primo quarto. Nel secondo periodo la Happy Casa continua a litigare col tiro da tre (1 su 11 per iniziare), mentre la Segafredo colpisce col solito Teodosic e poi va a +6 grazie a Hunter e Alibegovic. Il match è teso, nervoso, non mancano falli antisportivi e tecnici, Abass fa 30-22 in contropiede, ma la Happy Casa risponde col solito Willis e poi Thompson realizza il -1, ma all'intervallo è 32-29 per Bologna col tap-in allo scadere di un vivo Alibegovic.
https://i.eurosport.com/2021/05/23/3138599.jpg
Nella ripresa parte meglio la Happy Casa, la squadra di Vitucci riesce a trovare qualche transizione, Thompson segna il +3 in avvicinamento e poi Bostic mette la bomba del 42-36. Dopo il timeout di Djordjevic la Virtus ricuce subito lo strappo, Teodosic piazza altre due bombe e sorpassa sul 45-44, e lì si iscrive alla gara anche Marco Belinelli, fin lì nullo: l'ex Spurs segna 5 punti in fila per il +4 e al 30' è 53-50 per la Segafredo. L'ultimo quarto si apre col canestro di Krubally per il 52-52, ma da lì in avanti Bologna mette le mani sul manubrio della gara e non le leverà più. Belinelli segna un canestrone per il +5, poi mette altri 5 punti e la Virtus allunga sul 64-57: a chiudere i conti è ancora il Beli, con la tripla del +9, seguito da Alibegovic che insacca il missile del 70-58! La Happy Casa ci prova ma fa collezione di ferri (3 su 24 da tre), e il forcing finale firmato da Harrison serve solo a fissare il punteggio finale sul 73-66.

Milos Teodosic dominante a Brindisi: 21 punti con 6 triple in gara-1

  • Brindisi: Harrison 6, Willis 15, Bostic 12, Thompson 12, Perkins 12, Udom, Gaspardo 4, Zanelli 2, Krubally 5, Visconti, Cattapan ne, Motta ne. All. Vitucci.
  • Virtus Bologna: Markovic, Teodosic 24, Pajola 2, Adams 2, Belinelli 16, Abass 3, Alibegovic 7, Gamble 8, Hunter 7, Ricci 2, Weems 2, Nikolic ne. All. Djordjevic.

Highlights: Brindisi-Virtus Bologna 66-73

* * *

RIGUARDA BRINDISI-VIRTUS BOLOGNA IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Happy Casa Brindisi - Segafredo Virtus Bologna

00:00:00

Replica
Serie A
Serie A 2020-21: il pagellone di fine stagione di Eurosport
11/05/2021 A 16:47
Serie A
Virtus Bologna, ufficiale l'ingaggio di Ekpe Udoh
18/07/2021 A 21:05