A partire dal 1° ottobre entrerà in vigore il nuovo regolamento FIBA. Ci sono tre modifiche di rilievo rispetto alla dispensa della scorsa stagione: il coach challenge, la valutazione dei falli sulle rimesse laterali negli ultimi due minuti di gioco e la possibilità di utilizzare pavimentazioni di vetro a LED.
Il coach challenge introduce nel mondo FIBA la stessa modifica regolamentare già sperimentata con successo in NBA. In caso di fischio dubbio, l'allenatore avrà la possibilità di chiedere alla terna arbitrale una revisione della giocata tramite instant-replay.
Il metro di giudizio arbitrale sui falli commessi negli ultimi due minuti del quarto periodo e dei tempi supplementari tornerà ad essere a piena discrezione dei direttori di gara. Viene eliminata la regola del fallo antisportivo sistematico in vigore nelle ultime stagioni.
Europei
Pozzecco: "Per i giocatori sono uno di loro, spero in Banchero ai Mondiali"
23/09/2022 ALLE 12:34
L'ultima modifica è a livello scenografico e tecnologico. In occasione delle grandi competizioni internazionali di livello 1 (Mondiali e Olimpiadi), si potrà giocare su campi fatti di vetro ultraresistente con LED luminosi che indicheranno le linee, proietteranno spot pubblicitari e miglioreranno l'interazione con il pubblico presente al palazzetto.

Pozzecco: "Amo i giocatori stravaganti. Basta che siano forti..."

Serie A
Cavaliero saluta con 646 presenze in A: ora comanda Moss a 438
10/08/2022 ALLE 11:50
Serie A
Cavaliero lascia a 38 anni: "Mi ritiro. Che bello che è stato"
08/08/2022 ALLE 16:07