Altro rinforzo nel mercato estivo dell'Umana Reyer Venezia. Dopo la firma di Riccardo Moraschini, il club orogranata si accorda infatti anche con Jayson Granger per la stagione 2022-23. Il playmaker uruguaiano, con passaporto italiano, classe 1989 sbarca così in Italia dopo una lunga carriera, vissuta soprattutto in Spagna con le maglie di Estudiantes, Malaga e Baskonia. Dal 2015 al 2017 è stato titolare nell'Anadolu Efes Istanbul, con cui ha vinto la Coppa del Presidente - l'equivalente della nostra Coppa Italia - nel 2015, mentre la stagione 2020-21 l'ha visto protagonista con l'Alba Berlino. Nell'ultimo anno ha giocato 39 partite in Liga ACB (8,8 punti e 3,6 assist di media) e 30 in EuroLega (7,3 punti e 3,9 assist).
Innesto di spessore ed esperienza per il club di coach Walter De Raffaele, considerando che Granger vanta 206 presenze in EuroLega (8,8 punti, 4,1 assist e il 34% da tre di media) con quattro diversi club e ha sempre dimostrato grandi doti di leadership nel corso della sua carriera, riuscendo peraltro a rialzarsi da alcuni gravi infortuni, tra cui la rotttura del tendine d'Achille patita durante la prima giornata della Liga ACB 2019-20. Seppur con caratteristiche diverse, Granger andrà a sostituire uno tra Julyan Stone e Jordan Theodore nello scacchiere orogranata, col primo protagnista di un addio commovente al termine di un ciclo sportivo durato ben sei stagioni.

Vincere da outsider: il mitico trionfo da #8 della Reyer Venezia nel 2020

Serie A
Michele Vitali lascia Venezia e firma con Reggio Emilia
06/08/2022 ALLE 14:47
"Sono entusiasta di giocare a Venezia – queste le prime parole di Granger da orogranata, riportate sul sito ufficiale del club – ho avuto solo ottimi feedback sull’organizzazione del Club. Il mio compagno di Nazionale Esteban Batista mi ha descritto la realtà della società e della Città e sono felice di fare un altro passo in avanti nella mia carriera. Sono molto motivato ad aiutare la squadra a raggiungere nuovi traguardi". Il playmaker spende poi parole al miele verso la sua nuova squadra: "Ho già parlato con coach De Raffaele e anche con il mio grande amico Simone Fontecchio che mi ha consigliato questa scelta. Ciò che da diversi anni ormai Reyer sta costruendo è molto interessante, come mantenere un gruppo solido di giocatori per diverso tempo, significa che c’è voglia di competere e ambizione di fare qualcosa di importante. Sono convinto sia il posto perfetto per me. Ci vediamo presto".
Serie A
Venezia completa il roster: ufficiale Allerik Freeman
21/07/2022 ALLE 09:48
Serie A
Reyer Venezia, ufficiale l'arrivo di Marco Spissu
20/07/2022 ALLE 07:42