Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Milan, i 5 motivi per cui sarebbe fondamentale tenere Kessié
07/09/2021 A 09:58

Milan: Kjaer verso il rinnovo

Oltre al rinnovo di Franck Kessié, in casa Milan si inizia a lavorare anche per quello di Simon Kjaer: il 32enne difensore centrale danese, approdato a Milanello nel gennaio 2020, è legato da un accordo che scade a giugno 2022. La trattativa per il rinnovo dovrebbe essere decisamente più agevole rispetto a quella che vede coinvolto il centrocampista ivoriano: Kjaer guadagna 2,5 milioni a stagione e, secondo il Corriere dello Sport, il rinnovo si perfezionerà ritoccando di un milione l'ingaggio.
La nostra opinione. L'importanza di Kjaer in campo e nello spogliatoio per il Milan di Pioli è sotto gli occhi di tutti, proprio per questo è impensabile che le strade si separino alla fine di questa stagione. L'ingaggio non eccessivamente elevato del giocatore e la sua carta d'identità (non è più giovanissimo) lasciano intendere che alla fine la fumata sarà bianca e lo sarà in fretta.

Castillejo rimane al Milan: niente CSKA Mosca

Sempre in casa Milan, si registra la fumata nera nella trattativa che avrebbe dovuto portare Samu Castillejo al CSKA Mosca. Il club russo, secondo quanto precisato da calciomercato.com, non aveva intenzione di andare oltre un prestito seccco gratuito e il giocatore, dal canto suo, non era così convinto di lasciare i rossoneri per volare in Russia.
La nostra opinione. Fuori dalla lista Champions e sulla carta chiuso da Saelemaekersk, Florenzi e Messias, non sarà certo facile per Castillejo (che ha un contratto con il Milan fino al 2023) ritagliarsi un po' di spazio in questa stagione. Tutto rimandato a gennaio, dunque: se si aprirà una prospettiva interessante, lo spagnolo farà le valigie con qualche mese di ritardo.

Samu Castillejo con la maglia del Milan - Stagione 2021-22

Credit Foto Getty Images

Commisso: "Vlahovic mi ha detto che resterà"

Il Corriere dello Sport riporta le dichiarazioni del patron viola Rocco Commisso sul futuro di Dusan Vlahovic, oggetto del desiderio in Italia e in Europa: "Ci ho parlato, vuole rimanere alla Fiorentina? Il contratto? Spero presto, ma una cosa alla volta".
La nostra opinione. Il contratto del 21enne attaccante serbo scade a giugno 2023 ed è bene che la Fiorentina chiuda il discorso rinnovo entro la fine dell'anno per evitare il depauperamento del cartellino. Commisso dovrebbe trattenersi in Italia fino alla fine del mese: in queste settimane è fondamentale gettare le basi per trovare un accordo.

Vendita, Cairo, giornalisti: il meglio di Commisso in 6 minuti

Champions League
Milan, passo indietro sui biglietti: "Adegueremo i prezzi delle partite"
05/09/2021 A 11:06
Serie A
Bakayoko: "Ritrovo un Milan più forte, ce la giochiamo"
02/09/2021 A 15:11