Il Cristiano Ronaldo-bis al Manchester United è stato un fallimento. Nella stagione del suo ritorno all'Old Trafford non è riuscito a portare i Red Devils in Champions League, anche se - ovviamente - non è l'unico colpevole del 6° posto del campionato scorso. Con ten Hag alla guida del Manchester United, poi, il rapporto tra Ronaldo e il club britannico si è definitivamente rotto. Nonostante l'ex tecnico dell'Ajax abbia sempre detto di ritenere Ronaldo “importante”, il portoghese vedeva il campo con il contagocce. Una situazione paradossale per l'ex Juventus che, ad un certo punto della stagione, ha sbottato rifiutandosi di entrare in campo per 5 minuti in Manchester United-Tottenham, prima del video al veleno contro lo stesso ten Hag e lo stesso club, definendo il tutto come un “tradimento ai suoi danni”. Troppo per continuare il rapporto e, dopo un colloquio prima dei Mondiali, di comune accordo, Ronaldo ha lasciato il club Manchester United diventando così un giocatore svincolato.
| TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO |
Mondiali
Ronaldo: "Parlo quando voglio, sono a prova di proiettile"
21/11/2022 ALLE 09:50

Il comunicato del Manchester United

Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester United, di comune accordo, con effetto immediato. Il club lo ringrazia per il suo immenso contributo, in due periodi, all'Old Trafford, dove ha segnato 145 gol in 346 presenze. Auguriamo a lui e alla sua famiglia ogni bene per il suo futuro
Tutti al Manchester United restano concentrati sul continuare i progressi della squadra sotto la gestione di Erik ten Hag e lavorare insieme per ottenere il successo in campo

E ora dove va Cristiano Ronaldo? Dal Chelsea all'Arabia Saudita

Sono tante le speculazioni circa la nuova destinazione di Cristiano Ronaldo. L'attaccante portoghese è ora un giocatore svincolato e arriverà a parametro zero. Al netto del suo ingaggio, resta un profilo interessante. Si è parlato tanto di PSG, ma difficile trovargli spazio quando c'è già il tridente Messi-Mbappé-Neymar. A meno che Mbappé non parta subito... Ok, questo è fantamercato e la meta più probabile resta lo Sporting, il club che ha lanciato Cristiano Ronaldo. Anche se, il 5 volte Pallone d'oro, sperava di giocare la Champions, e lo Sporting è “retrocesso” in Europa League. Stando alle ultime notizie del Mirror, si è mosso addirittura il Chelsea nelle ultime settimane. Sì proprio il Chelsea che stava per acquistare, già a gennaio, Nkunku, con l'affare però bloccato a causa dell'infortunio dell'esterno francese. Al nuovo amministratore Todd Boehly, Ronaldo è sempre piaciuto e potrebbe fare una follia per rilanciare una stagione fin qui deludente per i Blues. E poi ci sono sempre i mercati esotici. Dalla MLS, con Beckham ad attenderlo a Miami a, perché no, il Qatar. C'è anche un'offerta clamorosa dall'Arabia Saudita. Quella dell'Al-Hilal che ha messo sul piatto un contratto da 242 milioni in due anni.

Ferdinand: "Tra Ronaldo e lo United è finita. Pesano le parole su Ten Hag"

Mondiali
Messi e Ronaldo giocano a scacchi: l'immagine diventa virale
20/11/2022 ALLE 14:37
Mondiali
Pogba su Ronaldo: "Non si paragona agli altri, lavora solo su se stesso"
18/11/2022 ALLE 16:28