Aveva insultato Cristiano Ronaldo (dandogli del "maiale") e la sua famiglia, rincarando la dose sulla Juventus definendola "squadra di ladri italiani". Oggi, lo speaker del Porto Fernando Saul è stato condannato a una multa-risarcimento di 1430 euro da recapitare proprio al campione portoghese. Certo, una cifra irrilevante per CR7, evidentemente non per lo speaker, che in un paio di storie su Instagram (poi cancellate), si era lasciato andare al turpiloquio, subito segnalato dallo Sporting Lisbona, squadra che crebbe lo stesso Ronaldo.
I fatti risalgono allo scorso marzo, all'epoca della gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, in cui il Porto aveva conquistato la qualificazione ai danni dei bianconeri. In precedenza, Fernando Saul si era segnalato per aver urlato al microfono, durante il "classico" contro il Benfica "Siamo stanchi di essere derubati".
Calciomercato 2020-2021
Juve, summit Locatelli saltato. Sassuolo: "40 milioni subito"
29/07/2021 A 15:02

Allegri: "Ronaldo? Da lui non mi aspetto solo i gol..."

Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 A 16:55
Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
13 ORE FA