Caos e disordini all'esterno dello Stade de France hanno fatto slittare il calcio di inizio della finale di Champions League di 36 minuti. Facciamo un bilancio della follia andata in scena ieri sera a Parigi e ricostruiamo in breve l'accaduto.

Liverpool-Real, lacrimogeni, placcaggi e disordini: il caos fuori dallo Stade de France

I problemi sono iniziati nel corso del tardo pomeriggio quando nella zona di afflusso allo stadio dedicato ai tifosi del Liverpool si sono accalcati numerosi fan sprovvisiti di biglietto o con ticket falso. Sono state così aumentate le misure di controllo ai prefiltraggi, formando code e assembramenti agli ingressi. Molte persone hanno cercato di forzare l'accesso all'impianto scavalcando le recinzioni e venendo fermate dalla Polizia. I gruppi più numerosi sono stati dispersi con i lacrimogeni e a farne le spese sono stati anche coloro che si erano presentati regolarmente in possesso di biglietto.
Champions League
Caos Liverpool-Real, la UEFA si scusa: "Non deve succedere più"
03/06/2022 A 19:20
Il bilancio è di 68 arresti e di ben 238 persone con ferite lievi. Alcuni tifosi hanno potuto entrare nell'impianto solo in chiusura di primo tempo. Sicuramente l'UEFA aprirà un'inchiesta sull'accaduto come chiesto già dal Liverpool.

Real Madrid campione d'Europa: grande festa in Plaza de Cibeles

Champions League
Messi: "Benzema merita il Pallone d'Oro, non ci sono dubbi"
31/05/2022 A 15:56
Champions League
Real Madrid campione d'Europa: tifosi scatenati per la sfilata dei calciatori
30/05/2022 A 10:44