Liverpool-Benfica, match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, è terminato sul punteggio di 3-3, frutto delle reti di Konaté, Gonçalo Ramos, Firmino, Yaremchuk e Nuñez. Gara arbitrata dall'olandese Serdar Gozubuyuk. Con questo risultato il Liverpool approda in semifinale, dove troverà il Villarreal.
Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE
Champions League
Liverpool in semifinale, al Benfica gli applausi: 3-3
13/04/2022 ALLE 18:54

Le pagelle del Liverpool

ALISSON 6 - Prende tre gol su cui può far decisamente poco. Avventato in un disimpegno con le mani, nega con un miracolo il clamoroso 3-4 di Nuñez.
Joe GOMEZ 5 - Non è Alexander-Arnold, ma nessuno gli chiede di esserlo. Svolge bene il suo compito principale, ovvero difendere, ma tiene in gioco Yaremchuk nell'azione del 3-2.
Joel MATIP 5 - Sicuro per buona parte della gara, nelle fasi finali crolla completamente. E il Benfica ne approfitta creando palle gol in serie.
Ibrahima KONATÉ 7 - Va nuovamente a segno, proprio come all'andata. E diversamente dal Da Luz tiene il cervello acceso per tutti i 90 minuti, senza incappare in errori banali.
Kostantinos TSIMIKAS 7 - Ottimo. Brillante ogni volta che prende palla sulla sinistra e desideroso di lasciare un segno. Uomo assist da calcio d'angolo e calcio di punizione.
Naby KEITA 6 - Vivace, va più volte alla conclusione da fuori. Per sua sfortuna la mira è migliorabile.
Jordan HENDERSON 6 - Non precisissimo davanti alla difesa, ma compensa con la consueta esperienza. Lascia il campo a mezz'ora dalla fine (dal 58' FABINHO 5,5 - Con il suo ingresso e quello di Thiago il centrocampo dei Reds perde solidità)
James MILNER 6 - Dà il proprio apporto senza eccellere in particolari aspetti. Entra involontariamente nell'azione del pareggio portoghese (dal 58' Thiago ALCANTARA 5,5 - Non riesce a portare ordine alla confusione generale)
Luis DIAZ 6 - Meno in palla rispetto ad altre occasioni. Lascia il proscenio ai compagni d'attacco (dal 66' Sadio MANÉ 6 - Andrebbe a segno nel finale, ma è in fuorigioco)
Roberto FIRMINO 7 - Ha voglia di mettersi in mostra e si vede. Facile il primo gol, bello il secondo. Alla fine è la sua doppietta a valere la qualificazione (dal 91' Divock ORIGI s.v.)
Diogo JOTA 6,5 - Non segna, ma colleziona qualche preziosismo ed è utilissimo alla manovra. Il suo tiro-cross diventa un assist perfetto per Firmino (dal 57' Mohamed SALAH 6 - Vuole lasciare il segno e non ci riesce solo per dettagli. Perfetto l'assist per Mané, che è però in offside)
All. Jurgen KLOPP 6 - Lascia a riposo vari titolari, evidentemente convinto che la qualificazione sia già in cascina. Ma il finale dimostra che non era esattamente così.

Ibrahima Konaté esulta dopo il gol realizzato durante Liverpool-Benfica - Champions League 2021-22

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Benfica

Odysseas VLACHODIMOS 5 - Ha sulla coscienza l'errore iniziale che manda a segno Firmino per la prima volta. Non è poco.
GILBERTO 5,5 - Non crolla come al Da Luz, ed è già una buona notizia. In ogni caso è costretto a difendersi per 90 minuti tra un affanno e l'altro.
Nicolas OTAMENDI 5 - Tiene in gioco Firmino nell'azione del secondo gol del brasiliano. Fino a quel momento aveva tenuto in maniera tutto sommato degna.
Jan VERTONGHEN 4,5 - Goffissimo l'errore, in collaborazione con Vlachodimos, che consente al Liverpool di riportarsi in vantaggio. Doppia sfida da incubo per l'ex Tottenham.
Alejandro GRIMALDO 7 - Il migliore della difesa e, in generale, anche del Benfica. Nel primo tempo salva un gol fatto e nella ripresa serve a Yaremchuk l'assist del gol.
Adel TAARABT 5,5 - Meglio rispetto all'andata. Più personalità, più giocate, una maggiore presenza nel fulcro del gioco portoghese. Ma ancora non basta (dal 66' João MARIO 6,5 - Bell'ingresso in campo, con tanto di assist per il pari di Nuñez)
Julian WEIGL 5,5 - Abbastanza in difficoltà. Fatica a prendere in mano le redini della manovra.
Diogo GONÇALVES 5,5 - Abbastanza spento. Uno dei pochi del Benfica che nel primo tempo non si accendono. Verissimo lo lascia negli spogliatoi all'intervallo (dal 46' Roman YAREMCHUK 6,5 - Entra e lascia lo zampino con il gol della piccola speranza)
Gonçalo RAMOS 6,5 - Bravissimo nel non farsi prendere dall'emozione davanti ad Alisson. Per il resto non combina moltissimo, ma è un gol che fa curriculum (dal 78' Paulo BERNARDO s.v.)
EVERTON 6 - Bel primo tempo, con tanto di gol sfiorato con un destro a giro. Con il passare dei minuti cala un po'.
Darwin NUÑEZ 7,5 - Fa venire i sorci verdi alla difesa del Liverpool, segnando un gol e vedendosene annullare un paio. Centravanti o esterno poco cambia: questo è un prospetto di campione.
All. Nelson VERISSIMO 6,5 - Si prende gli applausi nonostante l'eliminazione. Col senno di poi, giusto anche l'inserimento di Yaremchuk e lo spostamento di Nuñez.

Ancelotti su Benzema: "Come il vino, invecchiando migliora"

Premier League
Salah imperatore, il Liverpool passa 2-1 in casa del Tottenham
06/11/2022 ALLE 16:24
Champions League
Il Benfica ne fa 6 ad Haifa e vince il gruppo davanti al PSG
02/11/2022 ALLE 19:55