Joaquín Sánchez Rodríguez, un nome che travalica generazioni calcistiche, ma che lega sotto un'unica fede, quella del Betis. A 40 anni, il super capitano della squadra biancoverde ha alzato al cielo la Coppa del Re, rompendo record e regalandosi un finale di carriera da favola. Anche grazie al suo contributo, la squadra di Manuel Pellegrini si è imposta ai calci di rigore nella finale contro il Valencia, riconquistando la coppa 17 anni dopo l'ultimo successo. E proprio 17 anni fa, tra le maglie della spedizione che trionfò nella finale contro l'Osasuna, c'era proprio Joaquin.

Joaquin esulta per la vittoira in Copa Del Rey 2004-2005

Credit Foto Getty Images

Joaquin e il Betis, un amore mai dimenticato... nemmeno da viola

Mondiali
Musah, la mezzala USA cresciuta in Italia che piace a Inter e Milan
30/11/2022 ALLE 10:02
Il giocatore ad oggi più anziano della Liga aveva sollevato la coppa in quel magico 2005, ed ora diventa l'unico calciatore ad aver vinto due trofei con la maglia del Betis. La stessa maglia con cui aveva esordito in campionato ad appena 19 anni, nel 2000. La stessa maglia che era stato "costretto" ad abbandonare nel 2006, dopo una cifra record offerta dallo stesso Valencia. Poi la fugace avventura di due anni in Toscana, alla corte dei Viola, dove segnò 4 gol in 49 presenze. E infine il ritorno al primo e unico amore nel 2015, sotto la sciarpata del suo Betis.

Joaquin in lacrime per la vittoria della Coppa del Re 2021/2022 con il suo Betis

Credit Foto Getty Images

La finale di Joaquin

Nella notte del 24 aprile, nel ventre di una Cartuja bollente, Joaquin è entrato poco prima dello scadere dei tempi regolamentari, ha infilato un triplo dribbling e ha poi concretizzato alla sua chiamata dal dischetto.

Joaquin alza la Coppa del Re 2021/2022 vinta col suo Betis

Credit Foto Getty Images

Un giocatore intramontabile, Joaquin è ha collezionato più presenze nella Liga di qualsiasi altro giocatore di movimento (595), sorpassando la leggenda del Real Madrid Raul (550) e avvicinandosi all'ex portiere del Barcellona Andoni Zubizarreta (621). Ora per Joaquin si aprono, con tutta probabilità, le porte di un dolcissimo ritiro.

Ma come ha fatto? Riqui Puig trova la rete da dietro la porta

Liga
Lewandowski affossa Gattuso al 93’: 1-0 Barça sul Valencia
29/10/2022 ALLE 18:50
Europa League
Mourinho: "Pareggio vitale, ora dipende solo da noi"
13/10/2022 ALLE 21:48