Dopo l’Olympique Marsiglia un’altra big del calcio francese esce di scena dalla Coppa di Lega. Il Nizza, capolista solitaria della Ligue 1, dopo la prematura uscita dall’Europa League rimedia un’altra figuraccia in Coppa facendosi eliminare negli ottavi dal Bordeaux, che vince 3-2 ed approda ai quarti di finale.
Alla formazione francese non basta l’ottavo sigillo stagionale di un ispirato Mario Balotelli per evitare l’eliminazione: i rossoneri hanno pagato a caro prezzo una prima mezzora di gioco veramente inguardabile e nella quale il Bordeaux è potuto volare sul 2-0 grazie alle reti di Plasil (14’) e Laborde (22’). Balotelli, per la prima volta in campo per tutti i 90’ dall’infortunio al polpaccio che lo ha tenuto ai box per alcune settimane, ha provato a suonare la carica e in chiusura di primo tempo ha smarcato con un bell’assist Plea, che ha riaperto i giochi con la rete del momentaneo 2-1. Nella ripresa un’altra distrazione ha permesso a Laborde di calare il tris e segnare il secondo gol della sua fantastica serata. A ridare speranza però ci penso proprio Balotelli che all’83’ trasforma un rigore rompendo un digiuno che durava dal 30 settembre scorso. Il penalty di SuperMario riaccende le speranze della formazione di Favre che però non riesce a sfondare e a trovare la rete del successo.
Ligue 1
Cavani salva il PSG: 2-2 al Parc des Princes e il Nizza di Balotelli è sempre leader in Ligue 1
11/12/2016 A 19:15
Süper Lig turco
Balotelli show in Turchia: gol, assist e rissa contro il Besiktas
22/09/2021 A 08:56
Süper Lig turco
Sostituito e stizzito, Balotelli colpisce un compagno
28/08/2021 A 22:18