Italia-Svizzera, match valido per la seconda giornata del gruppo A di Euro 2020, è terminata con il punteggio di 3-0 grazie alla doppietta di uno scatenato Manuel Locatelli e al gol di Ciro Immobile. Gara arbitrata dal russo Sergei Karase; in virtù di questo risultato gli uomini di Roberto Mancini si qualificano alla fase a eliminazione diretta agli Europei. Di seguito vediamo le pagelle del match dell'Olimpico.

Classifiche e risultati

Euro 2020: classifiche e calendario | La classifica marcatori | L'Albo d'oro degli Europei |
Euro 2020
Italia, altra notte magica: 3-0 alla Svizzera e ottavi di finale
16/06/2021 A 09:18

Le pagelle dell’Italia

Gianluigi DONNARUMMA 6,5 – Inoperoso, ancora una volta, fino al tentativo di Zuber. Lì si supera. Bravo.
Giovanni DI LORENZO 6,5 – Autoritario, soprattutto in fase difensiva. Di marcatura pura.
Leonardo BONUCCI 6,5 – Diligente lì in mezzo: frena l’impeto di Embolo e imposta dal basso con lucidità.
Giorgio CHIELLINI 6,5 – Senza macchie in avvio, con gol annullato dal Var per involontario tocco di mano (23’ ACERBI 6 – Si cala bene nella parte, al fianco di Bonucci)
Leonardo SPINAZZOLA 6,5 – Incontenibile sulla sinistra, fascia arata dall’esterno di Roma e Nazionale. Se avesse anche il “tiro” sarebbe già top player di fama mondiale. Noi, però, ci teniamo tutto il pacchetto così com’è! Meglio nei primi 45, nella ripresa bada più a presidiare la sua zona.
Nicolò BARELLA 7 – I suoi “strappi” fanno malissimo alla Svizzera: centrocampista totale e risorsa imprescindibile per il Mancio. (87' CRISTANTE sv)
JORGINHO 6,5 – Riferimento centrale, la “banca” della Nazionale. Altra serata da professore, in cattedra.
Manuel LOCATELLI 8 – Metronomo buono anche per schermare Xhaka, si toglie lo sfizio del gol aprendo e chiudendo l’azione dell’1-0. Poi esagera: sinistro teso a mezz’altezza nella ripresa a coronare la serata dalla vita. Doppietta da sogno. (87' PESSINA sv)

Locatelli: "Primo gol bellissimo, siamo un gruppo fantastico"

Domenico BERARDI 7,5 – Letale nell’uno contro uno, strepitoso uomo assist. Il Berardi migliore di sempre. (70' TOLOI 6 - Centrale nell'ultima porzione di match, suo l'assist per Immobile)
Ciro IMMOBILE 6,5 – Si sbatte e si fa valere in fase di smistamento palla. Non segna nella prima parte di match, ma contribuisce a far giocare bene, molto bene, l’Italia. Sbaglia due gol nella ripresa, poi si fa perdonare con la rasoiata del 3-0.
Lorenzo INSIGNE 6,5 – Spina nel fianco della difesa svizzera, bravissimo ad agire tra le linee e ispirare i compagni. Ottima la connessione con Spinazzola. Cala nella ripresa. (70' CHIESA 6 - Qualche accelerazione nel finale di gara).
All. Roberto MANCINI 7,5 – Questa Italia gioca a memoria ormai… E come gioca! Calcio arioso e spumeggiante, appoggiandosi su Insigne da una parte e Berardi dall’altra, sfruttando la verve di Spinazzola e la tecnica del suo settore nevralgico rappresentato oggi splendidamente da un Manuel Locatelli in rampa di lancio. Ottavi raggiunti, il primo tassello è posato. Ci sarà spazio per aggiungerne altri se il buongiorno si vede dal mattino…
https://i.eurosport.com/2021/06/16/3154970.jpg

Le pagelle della Svizzera

Yann SOMMER 5 – Non si muove sulla sassata di Locatelli, sonnecchia sulla fiondata dalla lunga distanza di Immobille.
Nico ELVEDI 5,5 – Serata complicata per lui, sotto fuoco incrociato (58’ ZUBER 6 – Sua l’occasione migliore del match. Ci vuole un super Donnarumma per dirgli di no)
Fabian SCHAR 5 – In ritardo sul bolide di Locatelli, macchia pesante nella sua partita.)
Manuel AKANJI 5,5 – Stordito da Berardi, non trova mai le contromisure adeguate.
Kevin MBABU 5,5 – Mismatch con Spinazzola, che lo lascia spesso e volentieri sul posto. (58’ WIDMER 6 - L'ex Udinese svolge discretamente le sue mansioni)
Granit XHAKA 5 – Regia e incedere sotto ritmo, un po’ come tutta la Svizzera. Emblema della sconfitta rossocrociata, senza appelli.
Remo FREULER 5,5 – Male soprattutto nei compiti difensivi, il metronomo dell'Atalanta non brilla questa sera. (84' SOW sv)
Ricardo RODRIGUEZ 4,5 – Bruciato da Berardi nell’azione del gol, non ha armi per frenare l’incedere dell’avversario. Impacciato, molto impacciato, in fase difensiva.
Xherdan SHAQIRI 6 – Quello che si sbatte di più tra le fila rossocrociate, pur senza brillare. (77' VARGAS sv)
Breel-Donald EMBOLO 5,5 – Questa volta la ciambella non riesce col buco: tanto movimento, poca sostanza.
Haris SEFEROVIC 5 – Un fantasma all’Olimpico: atteggiamento, per giunta, indisponente (46' GAVRANOVIC 5,5 - Non cambia molto con il suo ingresso.)
CT: Vladimir PETKOVIC 5 – Poca roba questa Svizzera “scolastica” al cospetto della squadra che ora come ora gioca il miglior calcio d’Europa. No contest all’Olimpico.

Mancini: "Francia, Portogallo e Belgio sono più avanti"

Euro 2020
Cristiano Ronaldo miglior marcatore all-time: superato Platini
15/06/2021 A 17:45
Euro 2020
Euro 2020: il calendario completo delle gare, date, orari
04/02/2021 A 16:50