E’ stato un Europeo duro, durissimo per la Nazionale danese e i suoi giocatori. Il malore di Christian Eriksen ha aperto una voragine irreparabile nei cuori di ciascun calciatore. La Danimarca affronterà la Russia domani lunedì 21 giugno, per sperare ancora in una improbabile qualificazione dopo aver maturato 0 punti in due gare. Tuttavia, nelle ultime ore Christian Eriksen ha fatto visita alla squadra dopo aver superato l’operazione di innesto di un defibrillatore cardiaco sottocutaneo.

Lukaku e il tributo a Eriksen: "Al minuto 10 ci fermiamo"

Una visita che ha rasserenato l’intero gruppo, secondo le parole del ct. Kasper Hjulmand:
Euro 2020
Inter, messaggio per Eriksen: "Forza Chris, silenzio e rispetto"
19/06/2021 A 10:43
Ha significato molto per chi non l'aveva ancora visto dopo quanto accaduta. Una cosa è vedere alcune immagini video e filmati, un'altra è sentirlo, guardarlo negli occhi e toccarlo. È stato positivo per la squadra. Non c'è dubbio che ora ci sia uno stato d'animo leggermente diverso. È stato bello per noi vedere Christian e la famiglia, ed è stato molto importante per alcuni giocatori.
Il trequartista dell’Inter ha ricevuto il supporto dell’intero mondo calcistico in questi giorni traumatici, ed è stato dimesso dall’ospedale il 18 giugno. Ora, un lungo periodo di riabilitazione dopo la delicatissima operazione.

Lukaku: "Ho parlato con Eriksen, sono felice che sia tra noi"

Euro 2020
Eriksen dimesso dall'ospedale: può tornare a casa
18/06/2021 A 17:15
Euro 2020
Danimarca-Belgio: il bellissimo applauso riservato a Eriksen
17/06/2021 A 17:00