Quanto vale l’Italia di Roberto Mancini? E il Belgio primo nel ranking? Ci sono squadre che superano il miliardo di euro di valore con i propri giocatori? Le posizioni nel ranking riflettono il valore economico delle squadre? Qualcuno sta facendo meglio? Qualcuno sta facendo peggio?
Sono queste le domande economiche che ci siamo posti a poco più di 6 mesi dall’inizio di Euro2020. La competizione europea che, per cause di forza maggiore, si disputerà nel 2021, ha trovato la propria composizione finale. Con i risultati degli ultimi spareggi, la UEFA ha finalmente trovato le 20 squadre pronte a contendersi il titolo che nel 2016 fu del Portogallo di Cristiano Ronaldo.
UEFA Nations League
Morata gol, Spagna alla Final Four! Portogallo beffato
IERI ALLE 20:44
Per parlare di campo è ancora troppo presto, quindi il nostro focus si è spostato sul valore economico delle rispettive nazionali. O meglio, delle prime 10 che occupano il ranking FIFA e che, presumibilmente, saranno le più accreditate alla vittoria finale.

Portogallo, Joao Felix reagisce a uno schiaffetto

Quella qui sotto è una tabella che mette in relazione il valore economico della nazionale, secondo transfermarkt.com, alla posizione nel ranking FIFA: sono considerate le rose dei giocatori chiamati in questo ultimo giro di partite, tra amichevoli e gare valevoli per la Nations League.
NAZIONALEVALORE ECONOMICO IN EUROPOSIZIONE RANKING
Inghilterra 1.40 miliardi 4
Francia 1.04 miliardi 2
Spagna 842.50 milioni 6
Portogallo 762.50 milioni 5
Germania 737.50 milioni 14
Belgio 704.90 milioni 1
Italia 656.50 milioni 12
Olanda 468.50 milioni 15
Croazia 353.60 milioni 9
Danimarca 292.35 milioni 13
Sicuramente Belgio e Croazia sono tra le migliori di questo rapporto valore/posizione, ma anche Francia ed Inghilterra non scherzano con cifre veramente astronomiche. Le due più titolate? La Spagna viaggia di pari passo con la propria posizioni nel ranking, mentre la Germania è un po' deludente in relazione al valore economico. E l’Italia? Settima overall come valore europeo e 12a nel ranking.

Sergio Ramos: "Buffon? Un orgoglio superare una leggenda"

Mondiali
Non ci resta che rosicare: il paradosso dell'Italia che c'è ma non va ai Mondiali
IERI ALLE 14:56
UEFA Nations League
Favola Pasveer: prima chiamata e titolare con l'Olanda a 38 anni
IERI ALLE 14:10