Roma-Shakhtar, match d'andata degli ottavi di finale di Europa League andato in scena allo stadio Olimpico, si è concluso col punteggio di 3-0. Gara arbitrata dal portoghese Artur Soares Dias. A segno nel primo tempo Pellegrini e nella ripresa il neo entrato El Shaarawy e Mancini. Lo Shakhtar dovrà ora imporsi con almeno 4 reti di scarto al ritorno per approdare ai quarti di finale. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match.

Le pagelle della Roma

Pau LOPEZ 7 - Sì, la Roma vince per 3-0, ma una bella fetta di vittoria è anche merito suo. Decisivo su Junior Moraes (due volte), bravo su Tete.
Europa League
Roma da sogno: 3-0 allo Shakhtar e quarti a un passo
11/03/2021 ALLE 19:46
Gianluca MANCINI 7 - Si incolla a Taison e tenta di fermarlo con le buone e, spesso, pure con le cattive. E quando si spinge nell'area avversaria trova l'ennesimo gol di una stagione da bomber.
Bryan CRISTANTE 7 - Se la cava benissimo da centrale difensivo, come già in altre occasioni, e serve a Mancini la palla del 3-0, dopo aver già sfiorato il gol nel primo tempo.
Marash KUMBULLA 6 - Contenere le avanzate di Dodô e le iniziative di Tete non è semplice. L'ex veronese va in affanno, ma si frappone con le proprie armi.
Rick KARSDORP 6 - Attacca pochino, badando più che altro a difendere. Ismaily e Taison sono avversari da prendere con le molle e lui ha il merito di contenerli.
Amadou DIAWARA 6,5 - Definitivamente ritrovato dopo tanti mesi bui. Altra prestazione convincente, altra partita serena in cui gestisce bene tanti palloni (dall'80' Roger IBANEZ s.v.)
Gonzalo VILLAR 6 - Pochi minuti e sfiora, in maniera quasi fortuita, il gol del vantaggio. Alterna cose buone a qualche errore: uno, in particolare, rischia di aprire a Tete la strada verso la porta.
Leonardo SPINAZZOLA 6,5 - Non è arrembante come in altre occasioni, ma è diligente difensivamente e propositivo. Manda in porta Borja Mayoral, che sbaglia (dall'80' Bruno PERES s.v.)
PEDRO 6,5 - È sempre al centro delle manovre offensive giallorosse e serve a Pellegrini la palla del vantaggio. Fonseca lo toglie dopo un mezzo battibecco, subito chiarito (dal 62' Stephan EL SHAARAWY 7 - Non entra benissimo in partita, divorandosi il raddoppio davanti alla porta. Poi il 2-0 lo trova. Ed è un gol spettacolare)
Lorenzo PELLEGRINI 7,5 - Il protagonista principale della goleada giallorossa. Apre le marcature con un gran gol, calcia bene dalla bandierina, è autore di ottime giocate lungo tutto l'arco della partita (dall'80' Carles PEREZ s.v.)
Henrikh MKHITARYAN 6,5 - Gioca appena 35 minuti, il tempo di avviare l'azione dell'1-0 e sfiorare il gol da lontanissimo. Poi esce per un problema muscolare (dal 35' Borja MAYORAL 6 - Sprecone davanti alla porta, meglio invece come assistman: El Shaarawy ringrazia)
All. Paulo FONSECA 7 - I suoi piani tattici saltano dopo 35 minuti con l'infortunio di Mkhitaryan, ma non ne fa un cruccio. Inserisce El Shaarawy al momento giusto, traendo beneficio dalla freschezza del Faraone.

L'esultanza dei giocatori della Roma - Roma-Shakhtar Donetsk Europa League 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dello Shakhtar

Trubin 5,5; Dodô 5,5, Vitão 5, Matvienko 5, Ismaily 5,5; Maycon 5; Tete 6,5 (87' Konoplyanka s.v.), Marlos 5 (88' Marcos Antonio s.v.), Alan Patrick 5 (80' Sudakov s.v.), Taison 5,5 (80' Solomon s.v.); Junior Moraes 5 (76' Dentinho s.v.). All. Luis Castro 5

Fonseca: "Non vinciamo contro le grandi, ma non c'è un blocco"

Calciomercato
Roma, ecco Solbakken! L'esterno norvegese è arrivato a Fiumicino
21/11/2022 ALLE 15:30
Serie A
Roma-Karsdorp al capolinea: di nuovo assente ingiustificato
21/11/2022 ALLE 13:04