"Se sarò il prossimo allenatore della Roma? Non lo so, so che la prossima partita sarò il prossimo allenatore della Roma. Il futuro non è importante ora, la Roma è importante. Non sono minimamente preoccupato del mio futuro". Con queste parole, pronunciate al termine della sfida con l'Ajax che ha regalato ai giallorossi la qualificazione alle semifinali di Europa League, il tecnico giallorosso commenta le voci sul suo futuro. Sulla partita: "Siamo arrivati alla semifinale ed è un grande motivo di orgoglio perché stiamo rappresentando l'Italia, siamo molti soddisfatti".

"Abbiamo limitato l'Ajax"

"Abbiamo avuto più problemi ad Amsterdam. Stasera no, abbiamo sempre controllato bene l'attacco dell'Ajax, una squadra fortissima. Difensivamente abbiamo fatto una buona partita gestendola bene".
Europa League
Roma-Ajax 1-1, pagelle: male Pau Lopez, Calafiori brilla
15/04/2021 A 21:19

Sul rapporto con la proprietà

"Come sempre il presidente sta vicino alla squadra, è così dal primo giorno che sono arrivati qui".

Sull'azione del gol di Dzeko

"Il gol è arrivato da dietro. Cristante ha molta qualità con la palla, ha deciso bene. Siamo usciti bene e poi Calafiori ha fatto bene. Questa qualità di Bryan di uscire dalla pressione è difficile averla in un puro difensore centrale".

Fonseca: "Crediamo nella finale. Mio futuro? Conta la Roma"

Europa League
Magica Roma: 1-1 con l'Ajax e vola in semifinale!
15/04/2021 A 18:27
Calciomercato 2020-2021
Roma-Shomurodov, è fatta: operazione col Genoa da 20 milioni
14 ORE FA